AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
18 Ottobre 2018
Ci sono 259 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia

Articoli marcati con tag ‘Telescopio Spaziale Kepler’

18-081
Letto 5.370 volte - Nessun commento
La ricerca di lune in orbita attorno a pianeti di altri sistemi solari è ancora agli inizi, non se ne conoscono ancora con certezza. Utilizzando i telescopi spaziali Kepler e Hubble, gli astronomi hanno però trovato una candidata d’eccezione: una luna con le dimensioni di Nettuno in un sistema solare distante circa 8mila anni luce da noi.
osservazione amatoriale pianeti extrasolari
Letto 8.134 volte - Nessun commento
Questa notte è stato lanciato con successo il Falcon 9 con a bordo TESS il nuovo osservatorio spaziale della NASA per la ricerca di pianeti extrasolari, e tante sono le opportunità anche per la ricerca amatoriale!
transiting-exoplanet-with-brightness-graph-anim
Letto 9.696 volte - Nessun commento
Dopo le continue notizie di partenza posticipata per il telescopio spaziale Webb, è invece in partenza il nuovo cercatore di pianeti della NASA TESS. Partirà il 16 aprile da Cape Canaveral a bordo di un Falcon 9. Con campio molto più ampio di stelle molto più vicine e luminose del suo predecessore Kepler, fornirà ai telescopi di futura generazione candidati pianeti di taglia terrestre di cui studiare caratteristiche e atmosfera alla ricerca di ambienti che possano sostenere la vita.
TESS NASA
Letto 8.474 volte - Nessun commento
Dopo essere sopravvissuto a molteplici imprevisti, da guasti meccanici a ondate di raggi cosmici, dopo nove anni di preziosissime scoperte di pianeti extrasolari, la missione del telescopio Kepler volge verso il termine mentre il combustibile a sua disposizione si avvicina all’esaurimento, evento che dovrebbe verificarsi entro qualche mese.
comal
Letto 9.734 volte - Nessun commento
IL TELESCOPIO KEPLER NE HA VISTE SEI Una ricerca condotta da astrofili e astronomi professionisti insieme, lavorando sui dati di Kepler, ha rivelato le tracce di sei probabili esocomete attorno alla stella Kic 3542116, a 800 anni luce da noi. Esocomete come sembra essere C/2017 U1, quella che è passata a farci visita in questi giorni
tabbystar_opener_monochrome
Letto 5.750 volte - Nessun commento
C’è un mistero che avvolge, letteralmente, la stella di Tabby. Scartate le megastrutture aliene come causa delle sue ingenti e rapidissime variazioni di luminosità, le ricercatrici e i ricercatori che indagano sul caso passano al setaccio tutti i possibili fenomeni sospettati
PhaseCurveDemo-YNews
Letto 6.806 volte - Nessun commento
Da Yale uno nuovo studio ci racconta come, con una innovativa tecnica di analisi su grandi dati, ha permesso ai ricercatori di individuare 60 nuovi gioviani caldi tra più di 140 mila stelle, ricercando le minuscole variazioni di luce dovute alla luce riflessa dal pianeta.
kepler_1
Letto 5.904 volte - Nessun commento
La misisone dedicata all’identificazione dei potenziali pianeti al di fuori del Sistema solare fa un ulteriore balzo in avanti, spostando l’asticella oltre quota 4000. Di essi, 10 nuovi candidati potrebbero essere simili per dimensioni alla Terra e trovarsi nella cosiddetta fascia di abitabilità. Il commento della ricercatrice Inaf Isabella Pagano
k2_100planet_header
Letto 3.016 volte - Nessun commento
Telescopi terrestri giganti insieme, sulle tracce di mondi possibili, già individuati dal cacciatore di esopianeti della NASA. Sono i due “gemelli” del Keck, quelli del Gemini, l’Automated Planet Finder californiano e il Large Binocular Telescope di Mount Graham, per un quarto di proprietà INAF. Il “bottino”? Oltre cento pianeti extrasolari
k2_or10_eder_miles
Letto 3.926 volte - Nessun commento
Nuove osservazioni fanno salire un anonimo asteroide della fascia di Kuiper sul gradino più basso del podio in quanto a dimensioni.
kepler_all-planets_may2016
Letto 3.587 volte - Nessun commento
In un colpo solo, la NASA ha annunciato la scoperta di 1284 nuovi esopianeti da parte del telescopio spaziale Kepler, un nuovo record che porta il numero totale di mondi in orbita attorno a stelle aliene a oltre 3200.
ACD06-0131-014
Letto 2.197 volte - Nessun commento
Kepler è nuovamente operativo, ancora non sono chiari i motivi dello stop di questi giorni, ma nell’arco di una settimana dovrebbe riprendere i preparativi per la nuova missione: puntare i suoi occhi verso il cuore della nostra galassia a caccia di pianeti orfani.
keplerbeautyshot
Letto 2.208 volte - Nessun commento
Kepler il “cacciatore di pianeti extrasolari” è in modalità di emergenza. La NASA sta cercando di capirne le cause per renderlo nuovamente operativo.
CompHab1
Letto 5.234 volte - Nessun commento
L’elenco dei pianeti extrasolari rocciosi in zona abitabile – adatti alla vita – per ora non è molto lungo, ma nel giro di pochi anni ne conosceremo probabilmente centinaia. Ricercatori dell’Università di Washington hanno sviluppato un indice per classificare quelli più promettenti, e utilizzare al meglio i futuri grandi telescopi come il James Webb, successore di Hubble
kepler
Letto 8.176 volte - 2 Commenti
La NASA esagera ancora una volta, e tiene tutti con il fiato sospeso per una notizia che ci sembra di aver sentito nell’ultimo anno almeno una decina di volte… ma comunque: con questi nuovi dati si stringe il cerchio intorno al candidato più attendibile per il titolo di “Nuova Terra”, o di Earth 2.0…
pluto_charon_color_final copia
Letto 3.362 volte - Nessun commento
Non solo New Horizons. Quelli della sonda non saranno gli unici occhi ad osservare Plutone e Caronte durante il flybby, una flotta di potenti telescopi NASA è pronta a riprendere l’evento in contemporanea.
Tracce di vita aliena
Letto 9.649 volte - Un Commento
Secondo un pronunciamento dell’attuale Chief Scientist della NASA, nuovi strumenti e future missioni spaziali forniranno a breve la prova dell’esistenza della vita; se non nel Sistema solare, sicuramente sui pianeti extrasolari. È una sua personale opinione o un parere condiviso dall’intera comunità astronomica? «Finalmente abbiamo la tecnologia adatta e la stiamo ulteriormente potenziando; i nuovi [...]
kepler432_system
Letto 4.356 volte - Nessun commento
Due nuovi pianeti massicci sono stati scoperti attorno ad una gigante rossa. Si tratta di due gioviani-caldi di cui uno in particolare, Kepler-432b, presenta delle stranezze. Secondo i ricercatori, il pianeta potrebbe rappresentare un caso raro oppure potrebbe far parte di una comune classe di esopianeti che vengono di solito distrutti man mano che le loro stelle ospiti evolvono. I risultati su Astrophysical Journal
exoplanet-destruction_01-340x222
Letto 4.253 volte - Un Commento
IN CERCA DI UNA TERRA GEMELLA. Arriva la task force NASA per la ricerca di vita extraterrestre: un gruppo di ricerca interdisciplinare guidato dall’Università dell’Arizona, che raccoglie membri da una decina di università differenti, tre centri dell’agenzia spaziale statunitense e due istituti di ricerca.
Kepler-186f
Letto 8.176 volte - Nessun commento
Chiamato Kepler-186f, il nuovo pianeta è più grande del 10% rispetto alla Terra ed è il più esterno di cinque pianeti che ruotano intorno ad una nana rossa. Poiché il pianeta ruota intorno ad una stella piccola e piuttosto fredda viene considerato più come un cugino della Terra che non un suo gemello
[archive]