×
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
25 Febbraio 2017
Ci sono 191 utenti collegati
Atik Cameras
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia

Articoli marcati con tag ‘Telescopio Spaziale Hubble’

Studied lensed quasars of H0LiCOW collaboration
Letto 1.612 volte - Nessun commento
La luminosità dei quasar varia col tempo. Confrontandone le variazioni nelle diverse immagini prodotte attraverso le lenti gravitazionali, dove entrano in gioco ritardi dovuti alle differenti lunghezze dei percorsi adottati dalla luce, gli astronomi sono riusciti a derivare in modo semplice e diretto il valore della costante di Hubble
stsci-h-p1701a-m2000x1933
Letto 2.267 volte - 2 Commenti
Mentre le Voyager proseguono il loro incredibile viaggio, iniziato quarant’anni fa, oltre il Sistema Solare, il telescopio spaziale Hubble mappa la strada che le sonde si troveranno davanti. I dati delle due missioni stanno fornendo indizi su come il Sole viaggia attraverso lo spazio interstellare.
Created with GIMP on a Mac
Letto 1.734 volte - Nessun commento
Un team internazionale di ricercatori, fra i quali Laura Pentericci dell’Istituto Nazionale di Astrofisica, ha scoperto che questa galassia gigante è letteralmente immersa in una enorme nube di gas freddo. Lo studio è stato pubblicato oggi su Science
Waving goodbye
Letto 1.212 volte - Nessun commento
La nebulosa planetaria della costellazione del Regolo osservata da Hubble. Dietro al “look” leggiadro si cela l’ultimo respiro di una stella
hs-2016-28-a-xlarge_web
Letto 5.195 volte - Nessun commento
LENTI GRAVITAZIONALI PER OSSERVARE LONTANO. Un programma d’osservazioni alle frontiere del visibile. È quello che si prepara ad affrontare Hubble Space Telescope con il programma Frontier Fields: tre anni e 840 orbite per produrre la più profonda vista sull’Universo mai ottenuta
324P-activeasteroid
Letto 1.903 volte - Nessun commento
IL SUO NOME E’ 324P/LA SAGRA. Asteroide sì, ma anche un po’ cometa. A studiare meglio la natura di questo particolare oggetto che orbita nel nostro Sistema solare ci ha pensato il team di ricercatori guidato da David Jewitt dell’Università della California, a Los Angeles grazie alle riprese del telescopio spaziale di NASA ed ESA
image1-_p1618aw
Letto 3.223 volte - Nessun commento
Il potente occhio del telescopio spaziale Hubble è riuscito a individuare una piccola luna in orbita attorno al pianeta nano Makemake.
NASA-Distant-Galaxy-3
Letto 4.154 volte - Un Commento
Spingendo il telescopio spaziale Hubble al massimo delle sue capacità, un team di astronomi è riuscito a infrangere ogni record di distanza cosmica. La galassia che hanno osservato è la più remota di tutte: si trova talmente lontana da noi che la vediamo nell’epoca in cui l’Universo aveva appena 400 milioni di anni
heic1518a-664x555
Letto 3.335 volte - Nessun commento
Il telescopio ESA / NASA ci regala uno scintillante ritratto della nebulosa Twin Jet. Il materiale espulso da una stella del sistema binario si espande nello spazio disegnando apparentemente due gigantesche ali di farfalla: un battito iridescente di gas incandescente a una velocità superiore al milione di chilometri orari
maxresdefault
Letto 3.255 volte - Nessun commento
1990-2015: L’AVVENTURA NELLO SPAZIO Il 24 aprile 1990 l’Hubble Space Telescope venne lanciato in orbita con lo Space Shuttle Discovery. Il telescopio di NASA ed ESA è stato ed è ancora oggi uno strumento fondamentale per osservare il cosmo, fino a primi anni di età. Fra tre anni, sarà sostituito da un telescopio fino a cento volte più potente: il JWST
hubble-imagehs-2015-08-lg ico
Letto 2.892 volte - Un Commento
Una supernova si fa in quattro in quest’ultima sensazionale immagine del telescopio spaziale Hubble, prova dell’effetto di lente gravitazionale, predetto dalla Teoria della Relatività Generale formulata da Albert Einstein giusto un secolo fa. Serendipity o abiltà? Lo saprete leggendo l’articolo in un prossimo numero di Coelum…
New view of the Pillars of Creation — visible
Letto 3.862 volte - Nessun commento
La NASA celebra i 25 anni di servizio del telescopio spaziale Hubble, riproponendo, con maggiore definizione e dettaglio, una delle immagini più celebri prodotte dal telescopio: I Pilastri della Creazione, ottenuta nel 1995.
Sharpest ever view of the Andromeda Galaxy
Letto 4.222 volte - Nessun commento
Si tratta della più grande immagine mai scattata dal telescopio spaziale di NASA ed ESA e anche della più nitida ed enorme con protagonista proprio la nostra vicina di casa. La galassia si trova a 2,5 miliardi di anni luce dalla Terra
All_cc1_compo_cc_8bit
Letto 4.442 volte - Nessun commento
Le aurore polari di Saturno sono causate dal collasso della coda magnetica, stressata da scariche di vento solare. Questo il risultato di un nuovo studio guidato dall’Università di Leicester e basato su immagini riprese dal Telescopio Spaziale Hubble nel 2013
P_2013_R3
Letto 2.185 volte - Nessun commento
Fotografato da terra e dallo spazio mentre continua a sfaldarsi, probabilmente a causa dell’effetto YORP: l’aumento della forza centrifuga indotto dalla luce solare. Denominato P/2013 R3, si trova nella Fascia principale, a quasi mezzo miliardo di chilometri dal Sole
potw1405a
Letto 4.468 volte - Nessun commento
Il team del telescopio spaziale Hubble ha diffuso una nuova foto di HH 909A, un oggetto di Herbig-Haro che circonda una stella in formazione all’interno della nube molecolare del Camaleonte, vera e propria fucina di giovani stelle
A pair of colliding spiral galaxies about 330 million light years from Earth.
Letto 2.692 volte - Nessun commento
Una nube di gas incandescente circonda due galassie a spirale che si stanno fondendo tra di loro. L’ha osservata in raggi X il satellite Chandra, e allo studio hanno partecipato molti ricercatori italiani tra cui Guido Risaliti (INAF), che commenta la scoperta. Potrebbe aiutare a capire il processo di formazione delle galassie ellittiche.
mengus
Letto 2.185 volte - Nessun commento
Notiziario di Astronomia e Astronautica, questa settimana: Mingus la remota, uno sguardo ad Apophis, Dove nascono i Giganti.
Nuova luna plutone
Letto 3.239 volte - Un Commento
È la quinta luna di Plutone, P5, scoperta grazie al telescopio spaziale Hubble. Il piccolo pianeta nano ha un sistema complesso di satelliti. Si ipotizza che siano i resti di uno scontro avuto con un grande asteroide della cintura di Kuiper miliardi di anni fa.
heic1211a
Letto 2.950 volte - Nessun commento
Due studi realizzati grazie ad Hubble e al VLT dell’ESO rivelano le galassie più difficili da osservare. Quelle vicino alla nostra in cui la formazione di nuove stelle si è fermata, e altre, più lontane, che ne sono addirittura prive.
[archive]