AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
17 Novembre 2019
Ci sono 271 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia

Articoli marcati con tag ‘Stella di Barnard’

extrasolari-vicini
Letto 312 volte - Nessun commento
A quasi un quarto di secolo dal primo pianeta extrasolare la conoscenza dei sistemi planetari nei paraggi del Sole rimane frammentaria. Riportare il numero dei pianeti extrasolari conosciuti in un qualunque articolo rimane oggi, per scienziati e divulgatori, una questione spinosa, destinata ad essere superata nel tempo che intercorre tra la sua scrittura e la [...]
Widefield image of the sky around Barnard’s Star showing its m
Letto 5.198 volte - Nessun commento
La campagna “Red Dots” scopre una prova significativa della presenza di un esopianeta intorno alla stella isolata più vicina al Sole, un pianeta extrasolare almeno 3,2 volte più massiccio della Terra. Il pianeta appena scoperto è il secondo esopianeta noto più vicino alla Terra. La stella è la stella di Barnard, la stella che si sposta più velocemente nel cielo notturno.
Letto 2.853 volte - Un Commento
La Stella di Barnard è una stella rossa di sequenza principale nella costellazione dell’Ofiuco che mostra il più grande moto proprio di ogni altra stella conosciuta, pari a 10,3 arcsecondi d’arco all’anno. Un anno fa decisi di voler provare a riprendere questo spostamento e quindi ecco il risultato finale di due riprese che ho effettuato [...]
[archive]