AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
8 Dicembre 2019
Ci sono 245 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia

Articoli marcati con tag ‘neutrini’

blazar-neutrino
Letto 535 volte - Nessun commento
Negli ultimi decenni abbiamo assistito a uno sviluppo di tecnologie davvero eccezionale che ha trasformato completamente la nostra capacità di osservare i fenomeni celesti. Questo sviluppo non solo ha consentito di costruire telescopi sempre più grandi ed efficienti ma anche di inviare in orbita altri telescopi per poter osservare il cielo senza la contaminazione dell’atmosfera [...]
sno
Letto 609 volte - Nessun commento
Se da un lato si dice sempre che nella scienza non ci sono dogmi e certezze, dall’altro ci sono delle leggi, ben dimostrate sperimentalmente, che è proprio difficile non considerare tali. Perciò, quando all’inizio del 1900 i risultati di alcuni esperimenti sembravano violare il principio della conservazione dell’energia, che afferma che l’energia totale di un [...]
Neutrino
Letto 6.594 volte - Nessun commento
Si apre una finestra sull’astronomia neutrinica con la rilevazione di un neutrino cosmico grazie all’associazione con una sorgente di raggi gamma, cioè fotoni di alta e altissima energia. La sorgente è un blazar, cioè una galassia attiva con un buco nero supermassiccio al centro, a 4,5 miliardi di anni luce di distanza. La scoperta realizzata grazie allo sforzo di numerosi ricercatori provenienti da Inaf, Infn, Asi e università
tempeste solari decadimento
Letto 3.293 volte - Nessun commento
Uno studio della Purdue University descrive un nuovo metodo per prevedere i brillamenti solari con un anticipo fino a 39 ore. Mauro Messerotti (INAF): «Richiede ulteriori osservazioni, ma se confermato costituirebbe un enorme progresso per la meteorologia dello spazio».
OPERA
Letto 10.176 volte - 10 Commenti
Giunge dal CERN una clamorosa notizia che, se verificata, potrebbe mettere in seria crisi l’assetto della fisica teorica moderna: un fascio di neutrini avrebbero percorso 730 km a velocità superluminale, più veloci della luce!
[archive]