AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
23 Ottobre 2019
Ci sono 256 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia

Articoli marcati con tag ‘Nebulosa Manubrio – DumbBell – M27 – NGC 6853’

Letto 179 volte - Nessun commento
Luminanza: 2×600" R: 2×600" G: 2×600" B: 2×600" Halpha: 2×600" Celestron C14 con riduttore di focale f 6.3 Moravian g2-1600 temp. -15°
Letto 200 volte - Nessun commento
a Nebulosa Manubrio è una luminosa nebulosa planetaria situata nella costellazione della volpetta. Stelle di medie dimensione, come il nostro Sole, terminata la fase di sequenza principale, fondendo l’elio nel nucleo per poi sintetizzare il carbonio, perdono gli strati esterni senza esplosione, in quanto le forze di pressione di radiazione sono maggiori di quelle gravitazionali. [...]
Letto 402 volte - Nessun commento
no bias, no flat, no dark, no autoguida.
Letto 472 volte - Nessun commento
La nebulosa Manubrio, M 27, in bicolor Ha-OIII SkyWatcher Newton 200/1000mm con Atik 4000 LE su SkyWatcher NEQ 6 Pro. 21x600s Ha 7nm Baader, 24x600s OIII 8,5nm Baader
Letto 382 volte - Nessun commento
La nebulosa Manubrio, anche conosciuta con il nunero 27 del Catalogo Messier è stato il primo oggetto deep sky in assoluto che abbia fotografato. Le prime foto le ho realizzate con il CPC 800 Celestron, ed anche a causa della montatura altazimutale non potevo permettermi pose più lunghe di pochi secondi. Adesso dopo circa 5 [...]
Letto 391 volte - Nessun commento
C14 Edge HD su Fornax52, Atik 383L+ a -15°, filtro Baader H-alpha, riduttore di focale Optec 0.62X, guida fuori asse, campionamento 0.89"/pixel. Tempo di integrazione: 520minuti (26×1200")
Letto 484 volte - Nessun commento
La Nebulosa Manubrio è una luminosa nebulosa planetaria situata nella costellazione della volpetta. Stelle di medie dimensione, come il nostro Sole, terminata la fase di sequenza principale, fondendo l’elio nel nucleo per poi sintetizzare il carbonio, perdono gli strati esterni senza esplosione, in quanto le forze di pressione di radiazione sono maggiori di quelle gravitazionali. [...]
Letto 1.250 volte - Nessun commento
Ripresa della Nebulosa manubrio somma di 900 frame da 15 Secondi, Nessun Dark e Flat.
Letto 1.263 volte - Nessun commento
400 frames da 10 sec cad celestron C11 con riduttore
Letto 1.319 volte - Nessun commento
Foto estiva della celebre nebulosa planetaria situata nella costellazione della Volpetta.
Letto 1.213 volte - Nessun commento
una ripresa fatta dal centro città della nebulosa M27 Dumbell senza nesusn filtro anti inquinamento luminoso e al fuoco diretto del telescopio Skywatcher 120ED focale 900, e camera Asi 224mc color.
Letto 2.511 volte - Nessun commento
M27, la nebulosa manubrio, è una nebulosa planetaria nella costellazione della Volpetta distante circa 1360 anni luce dalla Terra. Sono 5 ore e 30 minuti di pose effettuate con un Newton Skywatcher 200/1000, autoguida Mak 90 f5.6 e montatura EQ6. Camera Canon EOS 6D.
Letto 2.474 volte - Nessun commento
M27, la nebulosa manubrio, è una nebulosa planetaria nella costellazione della Volpetta distante circa 1360 anni luce dalla Terra. Sono 5 ore e 30 minuti di pose effettuate con un Newton Skywatcher 200/1000, autoguida Mak 90 f5.6 e montatura EQ6. Camera Canon EOS 6D.
Letto 3.107 volte - Nessun commento
Ripresa della nebulosa planetaria M27-NGC 6853 nella costellazione della Volpetta. La nebulosa si è formata dalla morte della stella centrale, ora visibile come una nana bianca.. L’involucro gassoso, composto principalmente da idrogeno, si espande nello spazio ad un velocità di 27 km/s. Acquisizione effettuata da Agerola-Costiera Amalfitana-B&B Nido degli Dei
Letto 3.052 volte - Nessun commento
Probabilmente uno dei migliori soggetti che posso riprendere con la mia attrezzatura, reflex non modificata.
Letto 4.747 volte - 4 Commenti
Immagine ripresa su 5 notti con Celestron C14 F 6.3 L: Idas Lps-p2 16×900 sec; RGB Baader 5×900 sec; Ha e OIII Baader 12×900 sec; CCD Moravian G2-4000 in binning 1×1 – 15°; Ottica attiva orion Steadystar. Samuele Gasparini www.astrobook.it
Letto 3.893 volte - Un Commento
Affascinato dai colori della nebulosa planetaria che vedo dalle foto nella rete ecc. e in seguito al positivo esito delle riprese su M57 ho deciso di riprovarci questa volta su M27 e testare nuovamente le capacità di camere da ripresa planetaria su oggetti deep-sky.
Letto 3.825 volte - 3 Commenti
astrofotografia prime prove tempo di esposizione 30"
Letto 4.039 volte - Nessun commento
Famosa Nebulosa Planetaria nella costellazione della Volpetta distante 1360 a.l. (dimensioni 8′x5,6′). Immagine ripresa da un cielo suburbano 30x30s Canon 350D + filtro CLS su EQ5 non guidata. Sw di ripresa BackyardsEos, elaborazione digitale Astroart4, AdobePSe3
[archive]