AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
14 Novembre 2019
Ci sono 240 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia

Articoli marcati con tag ‘Nebulosa del Granchio – Crab – M1 – NGC 1952’

crab
Letto 8.256 volte - Nessun commento
La Nebulosa del Granchio non passa mai di moda, osservata e ripresa in tutte le lunghezze d’onda possibili, è in particolare sotto l’occhio dell’Osservatorio Spaziale Chandra da quasi vent’anni. Si celebrerà il prossimo anno, infatti il ventesimo anniversario di Chandra, e nell’attesa dei festeggiamenti ci regalano questa nuova straordinaria immagine ottenuta dalle osservazioni multifrequenza dei telescopi spaziali Chandra, Hubble e Spitzer.
Letto 1.964 volte - Nessun commento
Utilizzata la tecnica delle numerose pose brevi con camera planetaria non raffreddata e senza autoguida. Telescopio: Newton GSO 250/1250, Camera di ripresa: ZWO ASI 224mc Montatura: Skywatcher AZ-EQ6 GT, Autoguida: NESSUNA Correttore di coma: GPU Aplanatico, Filtri: UV/IR Cut Pose: 985 da 10 secondi (Gain: 330/600), Dark:180, Bias:158, Flat: NESSUNO Software di elaborazione: DeepSkyStacker, Photoshop [...]
STScI-H-v1721a-1323x1323
Letto 13.703 volte - Un Commento
Come novelli chef con la più classica delle ricette, i team di cinque diversi Osservatori, in cinque diverse bande di lunghezze d’onda, hanno scomposto, analizzato e poi ricomposto in un’immagine ricca di dettagli, la più famosa nebulosa del nostro cielo: la Nebulosa Granchio (Crab Nebula), resto della storica supernova esplosa nel 1054 d.C.
Letto 2.345 volte - Nessun commento
Esplosione residuale di Supernova
Letto 2.843 volte - 2 Commenti
Ripresa M1 – Nebulosa Granchio- nella costellazione del Toro.Strumentazione usata: Newton 250mm f4, CCD Atik 383L+, Correttore di Coma.Totale tempo di esposizione 2ore, con 24 pose da 300 secondi sul canale della luminanza. Località Agerola-Costiera Amalfitana-B&B Nido degli Dei
Letto 2.769 volte - Nessun commento
M1 Primo oggetto del catalogo Messier, sono 18 pose da 800" con filtro idasp2 elaborata con Pixinsight. Serata con condizioni perfette.
Letto 3.493 volte - 2 Commenti
2h 32′ (19x480s) a 800iso
Letto 3.639 volte - Nessun commento
Residuo di supernova, osservata nel 1050 e registrata dai Cinesi. Talmente luminosa, quando esplose, da essere visibile in pieno giorno! Dista dalla terra 6500 anni luce circa. Canon EOS350D Mod. Baader a 800 ISO Guida SW70/500 con QHY5L-II M Pose 13×600" elaborate con DSS e PS.
Letto 3.963 volte - 3 Commenti
Passato il freddo siberiano,con vento fortissimo,ho finalmente iniziato a usare il mio mak-rumak sul deep sky per la prima volta.Devo ancora migliorare il modello di inseguimento per questo strumento,ma avevo troppa voglia di riprendere e di testare l’efficacia del riduttore ap ccdt67.Per ora mi ritengo soddisfatto e mi sono molto divertito a riprendere tre oggetti [...]
Letto 4.361 volte - 9 Commenti
La Nebulosa del Granchio (M1, NGC 1952, Toro A) è un resto di supernova e nella costellazione del Toro, distante circa 6500 a.l. dalla Terra. Dati tecnici sul sito: http://www.astropixel.it/m1-crab-nebula-ha-oiii-rgb/
Letto 5.048 volte - Nessun commento
Confronto della mia migliore elaborazione per evidenziare le onde d’urto generate della pulsar in M1 con le immagini ottenute dal HUBBLE. In effetti si riesce a vedere la struttura HALO ellittica sia sopra che sotto la pulsar. Elaborazione con CCD SHARP 10 iterazioni e successiva Unsharp Mask CS.
Letto 4.413 volte - Nessun commento
M1 con filtro Ha e O3 per evidenziare le zone di gas. Al centro si possono intravvedere i gusci ellittici (con un po di fantasia…) delle onde d’urto della pualsar che ionizzano i gas intorno ad essa.
Letto 4.408 volte - Nessun commento
Nebulosa del granchio. Somma di tre pose da 600s per la luminanza e due pose da 600s per canale colore. Il tutto effettuato con atik titan monocromatica e ruota porta filtri atik. Elaborazione effettuata con Iris e Ps cs3.
Letto 5.936 volte - Nessun commento
Resto di supernova esplosa nel 1054 nella costellazione del Toro. La ripresa è stata fatta con un RC da 8" a 1624 mm in due nottate sfruttano per la parte LRGB una camera onse shot color MZ 8 e per la parte Ha una ST2000xm con filtro Ha Schuler 10 nm.
Letto 5.901 volte - Nessun commento
M1 Nebulosa "granchio" Resto di supernova – TAU – Immagine ripresa con rifrattore apocromatico Takahashi TOA130 – Guida con Orion Starshoot Autoguider su Takahashi FSQ106EDXIII – Montatura Losmandy G11 – Canon 350D modificata filtro Baader Planetarium – 7 pose da 6 minuti – Agriturismo "Torre Doganiera" loc. Pievescola (SI)
Letto 4.702 volte - Nessun commento
Orion uk CT25 + Atik 314l+; singola posa di 10′
Letto 5.278 volte - Nessun commento
nebulosa del granchio (m1)
[archive]