AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
19 Ottobre 2018
Ci sono 325 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia

Articoli marcati con tag ‘Cassini-Huygens’

iow87
Letto 3.178 volte - Nessun commento
Nelle immagini realizzate da Cassini tra il 2005 e il 2012, gli effetti in diretta di alcuni impatti di piccoli frammenti rocciosi tra gli anelli di Saturno. Un contributo importante per capire i meccanismi di formazione del sistema degli anelli.
Facing_Enceladus_node_full_image
Letto 3.186 volte - Un Commento
Arriva dalla sonda Cassini questa spettacolare e dettagliatissima immagine della luna ghiacciata di Saturno. Crepacci, promontori e getti di ghiaccio, acqua e materiali organici ci mostrano il volto di un mondo inquieto dove forse, sotto la crosta, potrebbero trovarsi perfino forme di vita.
titancloud
Letto 3.916 volte - Nessun commento
Una nube di ghiaccio, dalla composizione ancora misteriosa, è ora visibile nei pressi del polo sud della principale luna di Saturno. In precedenza una formazione simile si trovava sul polo nord, ma su Titano la circolazione atmosferica si sta invertendo per il cambio di stagione.
PIA12741_web
Letto 3.272 volte - Nessun commento
Gli anelli e le lune di Saturno sono composti di materiali che, seppure alterati in superficie da depositi relativamente recenti di pulviscolo, hanno età risalenti ad oltre 4 miliardi di anni fa, quando si è formato il Sistema solare. Questi i risultati di uno studio guidato da Gianrico Filacchione (INAF) con dati dello spettrometro VIMS a bordo della sonda Cassini.
iow801
Letto 3.252 volte - Nessun commento
I panorami di mondi diversi, distanti tra loro milioni di chilometri, messi a confronto in alcune immagini storiche dell’esplorazione del sistema solare.
iow80
Letto 3.830 volte - Nessun commento
Una recente immagine della sonda Cassini-Huygens mette in luce le strane caratteristiche di Dione, una delle lune di Saturno. Un corpo dalla “doppia anima”, con due emisferi dalle caratteristiche superficiali molto diverse, non facili da spiegare.
Venus_from_Saturn_large
Letto 3.042 volte - Nessun commento
La sonda Cassini, missione NASA/ESA/ASI, lo scorso novembre si è nascosta all’ombra di Saturno per rivolgere lo sguardo verso il Sole e catturare le immagini illuminate dei suoi anelli. E tra di essi ha fatto capolino il luminoso Venere che con le sue nuvole di zolfo si rende brillante riflettendo la luce del Sole
723876main_pia16721-43_946-710
Letto 2.551 volte - Nessun commento
La sonda Cassini ha osservato, dal dicembre 2010 al giugno 2011, una potente e rara tempesta su Saturno, che ha raggiunto la lunghezza di più di 300 mila chilometri. La particolarità di questa tempesta è che la testa, nel giro di 267 giorni, ha inglobato la sua coda, un evento per ora unico nel sistema solare.
Unità-astronomica-distanza-dal-Sole
Letto 3.787 volte - Nessun commento
La distanza tra il Sole e la Terra (detta Unità astronomica) è ora pari a 149.597.870.700 metri. Il nuovo standard è stata adottato all’unanimità nel corso dell’assemblea dell’Unione astronomica internazionale di Pechino. Il precedente valore non era assoluto, ma legato alla massa del Sole.
120625150557-large
Letto 3.613 volte - Nessun commento
Non è il calore del Sole a provocare le correnti a getto ben visibili nell’atmosfera di Saturno, ma il riscaldamento interno del pianeta. Il contrario di quanto avviene sulla Terra. Lo dimostra uno studio basato sulle immagini della sonda Cassini.
iow11
Letto 5.516 volte - Un Commento
Dal 2010, la sonda Cassini continua a studiare e produrre magnifiche immagini della grande tempesta dell’emisfero nord di Saturno.
[archive]