AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
11 Agosto 2020
Ci sono 228 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia

Articoli marcati con tag ‘Bolide’

IT20200228_0935UT-340x191
Letto 4.749 volte - Nessun commento
I bolidi diurni sono fenomeni molto rari, conseguenza dell’ingresso in atmosfera di frammenti di asteroidi del tipo near-Earth. Generalmente si tratta di corpi piccoli, dell’ordine del metro, che si dissolvono in atmosfera lasciando dietro di sé una scia di plasma incandescente. Quello sfrecciato oggi alle 10:30 sui cieli italiani era probabilmente un meteoroide roccioso di 1-2 metri di diametro
Letto 1.065 volte - Nessun commento
Bolide di colore verde appartenente allo sciame meteorico delle Quadrantidi, avvistato alle 05:55 (T.L.). La sua corta e lenta traiettoria ne ha fatto intuire un’angolazione quasi perpendicolare al punto d’osservazione. Ha attraversato 3-4 gradi in 2 secondi circa. Nel frame successivo è rimasta ben visibile la traccia di fumo. f/4 – ISO-6400 – 5”
Letto 973 volte - Nessun commento
Composite riassuntivo di un’ora: nonostante il picco fosse previsto per le ore 10, dalle 05:30 alle 06:30 (T.L.), il nostro sciame ne ha sfornate delle belle, fra cui un bolide verde, presumibilmente perpendicolare al punto d’osservazione, in quanto la sua traiettoria non ha superato i 3-4 gradi, tuttavia la sua lucentezza ha superato quella di [...]
Letto 1.027 volte - Nessun commento
Composite di 50 scie acquisite dalle 02:30 alle 07:00, tra cui un bolide blu da 1 secondo entrato in atmosfera alle 06:35, che ha attraversato la zona tra Ercole e la Lira. f/4 – ISO-6400 – 15” (a scatto)
Letto 1.060 volte - Nessun commento
Sciame meteorico delle Geminidi: nonostante la Luna piena, la nottata si è aggiudicata un posto in prima fila per le migliori del 2019. Inoltre, una gradevole brezza marina ci ha incoraggiato a non chiudere occhio, regalandoci cieli tersi e un’atmosfera quasi surreale. L’osservazione è iniziata a mezzanotte, per concludersi verso le 06:00, con decine di [...]
Letto 1.142 volte - Nessun commento
Nonostante il picco delle Orionidi, potrebbe essere un esemplare delle Tauridi: durato quasi 3 secondi, questo bolide tendente al verde ha prodotto due spettacolari esplosioni finali con tanto di scissioni ben visibili! f/5.6 – ISO-6400 – 5”
Bolide-edit
Letto 6.716 volte - Nessun commento
Una scia molto luminosa ha rischiarato per alcuni secondi i cieli della Sardegna la notte del 16 agosto 2019, diventando un caso mediatico grazie anche ai social media. Si è trattato di una meteora talmente luminosa da essere classificata come “bolide”. Approfondiamo l’argomento con l’astrofisico Albino Carbognani dell’Inaf di Bologna e del progetto Prisma.
cover-report-bolide
Letto 736 volte - Nessun commento
L’hanno vista in tanti, tantissimi, dal nord al sud del Paese: era la “super stella cadente” che ha solcato i cieli della Penisola alle 20:55:32 del 18 agosto. Era una lacrima di San Lorenzo, una stella cadente dello sciame delle Perseidi – ma una di quelle memorabili, di quelle per cui un solo desiderio non [...]
both
Letto 8.175 volte - Nessun commento
L’hanno vista in tanti, tantissimi, dal nord al sud del Paese. E due camere del progetto Prisma, quella di Trieste e quella di Capua, sono riuscite a immortalarla: è la “super stella cadente” che ha solcato i cieli della Penisola alle 20:55:32 del 18 agosto. Se l’avete vista anche voi, gli astronomi attendono la vostra segnalazione
Letto 3.968 volte - Nessun commento
Bolide registrato dalla all-sky cam, frame estratto da un filmato timelapse.
18870763_10212875568707800_903049089_n
Letto 13.558 volte - 2 Commenti
Le prime immagini, dall’Italian Meteor and TLE Network, del bolide che la notte scorsa ha illuminato quasi a giorno i cieli del Nord Est, tra il Veneto e l’Emilia Romagna. Il luminosissimo bolide verde è stato avvistato in tutto il Centro Nord Italia, ma anche dall’Austria e dalla Croazia. Chiunque abbia visto e/o fotografato l’evento è invitato a segnalarlo!
fireball-wisconsin-feb-6
Letto 3.885 volte - Nessun commento
Un bolide dalla luminosità eccezionale si è disintegrato nella regione dei Grandi Laghi, sopra al lago Michigan, ed è stato avvistato in tutto il Midwest degli Stati Uniti.
12717722_10153948813511738_9031815059901643132_n
Letto 3.970 volte - Nessun commento
Una forte scia luminosa è stata avvistata in molte regioni italiane nella serata del 17 febbraio, poco prima delle 18.30.
asteroide
Letto 4.175 volte - Nessun commento
Mentre la NASA lancia un nuovo algoritmo per aumentare le possibilità di individuare asteroidi da parte di astronomi dilettanti, quello che potrebbe essere un grande meteorite si è schiantato la sera del 15 marzo in Svizzera dopo aver illuminato a giorno il cielo di mezza Europa. Così, mentre l’Agenzia Spaziale Americana continua nella ricerca di partnership anche ‘amatoriali’ visti gli ottimi risultati dell’Asteroid Grand Challenge, un bolide infuocato si è andato a schiantare vicino all’LHC.
M20130903_001246_Ferrara_TLP
Letto 12.086 volte - 6 Commenti
Testimoni cercansi! Spettacolare ripresa delle camere dell’IMTN di Ferrara, della palla di fuoco che questa notte ha attraversato i cieli del Nord Italia. L’IMTN cerca testimoni.
chelyabinsk-meteorites
Letto 8.663 volte - Nessun commento
Analizzando i frammenti raccolti vicino al luogo dell’impatto avvenuto in Russia lo scorso 15 febbraio, i ricercatori hanno scoperto che il meteorite potrebbe essersi scontrato con un altro corpo del nostro Sistema Solare o potrebbe esser passato troppo vicino al Sole prima di cadere sulla Terra. La ricerca viene presentata oggi a Firenze.
724282main_asteroid20130201
Letto 4.844 volte - 2 Commenti
Come previsto, l’asteroide 2012 DA14 ha sfiorato ieri il nostro pianeta, passando a meno di 30 mila chilometri dalla superficie della Terra senza provocare, almeno lui, nessun danno
Letto 5.742 volte - Un Commento
Un bolide ripreso in Croazia Canon Eos 600D+Tamron 18-200mm Iso 1600 Singola posa-18mm a 25′ Sec.
Letto 10.446 volte - Un Commento
Nello "spazio" dell’inquadratura il primo Meridiano d’Italia che passa proprio in Val Chialedina (PN) al confine col Cadore. Sullo sfondo il Monte Teverone (2345m), M42 in Orione e il passaggio di un luminoso bolide. Posa di 14 secondi su pellicola Kodak E200 e fotocamera reflex Nikon EM.
vintage-bolide_1993
Letto 3.971 volte - Nessun commento
Nuova Rubrica: Vecchie Foto di Tempi Passati . Provate a guardare nei vostri cassetti. Se avete più di 40 anni è probabile che ci troverete sul fondo qualche vecchia foto legata all’astronomia della vostra giovinezza, fatta di oggetti, atteggiamenti e mode che adesso fanno sorridere e non esistono più… non solo foto del cielo quindi, [...]
[archive]