AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
10 Dicembre 2019
Ci sono 212 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia

Articoli marcati con tag ‘ammassi stellari’

Pr0211b
Letto 6.603 volte - Nessun commento
Grazie al programma osservativo GAPS dell’INAF è stato scoperto il primo sistema planetario multiplo in un ammasso stellare aperto. Dopo il già noto Pr0211b, orbitante molto vicino alla stella madre, ora si è rilevato, su un’orbita molto più esterna, anche Pr0211c, otto volte più massiccio di Giove e con un periodo orbitale di almeno nove anni
Letto 3.193 volte - Nessun commento
Nella primavera-estate 2010 mi sono dedicato alla fotografia degli ammassi globulari visibili nel nostro emisfero. Si tratta degli oggetti più vecchi ed allo stesso tempo più inspiegabili dell’universo. Ho cercato di evitare lo sgradevole effetto di saturazione del centro dell’ammasso sommando pose brevissime.
eso1318a
Letto 3.407 volte - Nessun commento
Un team di ricercatori ha individuato più di 100 galassie primordiali con l’osservatorio astronomico internazionale Atacama Large Millimeter/submillimeter Array. La tecnologia avanzata di ALMA ha permesso in poche ore di scoprire più galassie di quante ne siano state studiate nell’ultimo decennio.
eso1252b
Letto 5.090 volte - Nessun commento
Arriva da un team di astrofisici italiani un nuovo metodo per valutare con precisione quale sia lo stato evolutivo di alcuni tra i più antichi oggetti celesti all’interno della nostra Galassia. Il lavoro viene pubblicato sull’ultimo numero di Nature.
Letto 9.813 volte - Nessun commento
Confronto tra ammassi globulari ed aperti nei diagrammi HR colore-luminosita. Ho aggiunto alla foto gia pubbicata il diagramma di M67, un tempo creduto essere l’ammasso aperto da cui si e’ staccato il nostro sole. Si puo notare in questo ammasso una abbondanza di stelle gialle, rispetto agli altri ammassi aperti, con abbondanza di stelle blu, [...]
[archive]