AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
17 Novembre 2019
Ci sono 268 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (0,00 / 5)
Loading ... Loading ...

Iadi

Letto 926 volte
Nessun commento
Commenta
Iadi

Le Iadi sono un famoso e brillante ammasso aperto nella costellazione del Toro rappresentanti la testa dell’animale. E’ l’ammasso aperto a noi più vicino trovandosi ad una distanza di circa 150 a.l. Il loro nome deriva dalla mitologia greca dove le Iadi erano delle Ninfe figlie di Atlante, il titano condannato a sorreggere il mondo sulle sue spalle per l’eternità, ed Etra. Dall’unione tra Atlante e Pleione erano nate le ninfe Pleiadi, pertanto Iadi e Pleiadi erano sorellastre avendo il padre in comune. Non a caso in cielo i due famosi ammassi sono poco distanti fra loro. Il nome Iadi significa "portatrici di piogge" secondo una storia che racconta che quando il fratello di loro morì in una battuta di caccia, queste piansero talmente tanto da indurre Zeus di trasformarle nel famoso asterismo e di porle nella costellazione del Toro.
Immagine ripresa con Takahashi FSQ106EDXIII f/3,6 e camera ccd Sbig STL11000 su montatura Losmandy G11. Autoguida Orion SSAG su Orion Short Tube 80/400. Filtri Astronomik CLS CCD e RGB DeepSky. Software Voyager Automation, Pixinsight, PS. Località di ripresa Casole d’Elsa e Osservatorio di Montarrenti

Data e Ora di acquisizione
11 Dicembre 2018 alle 03:30
Condizioni del Cielo
buone
Filtri Utilizzati
Astronomik CLS CCD + DeepSky RGB
Diametro del Telescopio
106 mm (4")
Focale di Acquisizone
380 mm
Soggetti
Schema Ottico del Telescopio
Rifrattore apocromatico
Marca del Telescopio
Takahashi FSQ106EDXIII
Tipo Immagine
Dispositivo di Acquisizione
Altre Fotografie di questo Autore
Luogo di Osservazione
Clicca sul marker per visualizzare la descrizione

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento