AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
15 Dicembre 2019
Ci sono 247 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (0,00 / 5)
Loading ... Loading ...

C/2014 Q2 Lovejoy

Letto 2.364 volte
2 Commenti
Commenta
C/2014 Q2 Lovejoy

Primo tentativo di ripresa della cometa Lovejoy. Somma di 28 pose da 7 secondi ciascuna per un totale di 3 minuti e 27 usando una canon 350D al fuoco del mio C8. E’ stata l’unica occasione per testare l’uso del software DSS e già ringrazio di esser riuscito ad ottenere una foto simile, anche se non eccezionale.

Data e Ora di acquisizione
6 Gennaio 2015 alle 23:00
Condizioni del Cielo
Discrete, tenendo presente di vivere in una città soggetta a inquinamento luminoso
Diametro del Telescopio
203.2 mm (8")
Focale di Acquisizone
2032 mm
Soggetti
Schema Ottico del Telescopio
Schmidt-Cassegrain
Marca del Telescopio
Celestron C8
Tipo Immagine
Dispositivo di Acquisizione
Luogo di Osservazione
Clicca sul marker per visualizzare la descrizione
Commenta

2 Commenti a “C/2014 Q2 Lovejoy”

  1. Tonini Marco scrive:

    Ciao Alessio, ho consultato il tuo archivio Photocoelum, tu abiti a Napoli, zona in cui il cielo non mi sembra migliore di quello di Mantova. Ne consegue, dalla tua ripresa della cometa, che qualitativamente, sia nella media delle riprese effettuate del nord italia (compresa la mia), in questo caso la mancanza della definizione della coda non sta nella perizia dell’ astrofilo in sè, ma nella qualità del cielo………hai fatto bene comunque a provarci. Saluti.

    • Grazie, Marco. Spero di avere altre occasioni di fotografare questa cometa, magari da cieli più scuri e al riparo da disturbi dovuti all’inquinamento cittadino. Come prima prova ne sono abbastanza contento, soprattutto perchè da casa mia non avrei mai pensato di riuscire a vedere e fotografare una cometa. Non sarà spettacolare, non si vedrà la coda, il nucleo non sarà ben definito, ma vedere quella macchiolina verdastra immortalata sullo schermo della mia reflex mi ha emozionato non poco. Cieli sereni!

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento