AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
19 Agosto 2019
Ci sono 183 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (0,00 / 5)
Loading ... Loading ...

Supernova in M82

Letto 3.347 volte
2 Commenti
Commenta
Supernova in M82

E’ stato un evento eccezionale che sarà studiato a lungo. Una supernova in una fra le galassie più note e più vicine: M82. Non poteva essere che molto brillante data la magnitudine della galassia. E’ anche facile da osservare dato che è la stella più luminosa che si staglia sui bracci non lontano dal centro.

Data e Ora di acquisizione
25 Gennaio 2014 alle 23:22
Condizioni del Cielo
Trasparenza discreta seeing pessimo
Diametro del Telescopio
400 mm (15")
Focale di Acquisizone
2000 mm
Soggetti
Schema Ottico del Telescopio
riflettore newton
Marca del Telescopio
autocostrito con ottica Zen
Fenomeno o Evento Astronomico
Tipo Immagine
Dispositivo di Acquisizione
Altre Fotografie di questo Autore
pianetino 357439
di
Letto 3.495 volte
Commenti: 2
Luogo di Osservazione
Clicca sul marker per visualizzare la descrizione
Commenta

2 Commenti a “Supernova in M82”

  1. Paolo Campaner scrive:

    Sarà anche facile da riprendere, ma con questo meteo qui….
    Bravo Luciano, sempre ottime riprese con qualunque oggetto!
    Paolo

  2. Tonini Marco scrive:

    Questa è stata una scoperta che mi ha suscitato “una punta di invidia”, ma che dire? …….lunga vita agli astrofili!|Saluti.

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento