AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
13 Luglio 2020
Ci sono 204 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia
Iscrivi alla Newsletter di Coelum Astronomia
  • Commenti Recenti

  • Parole dal Sito

  • Seguici anche su Facebook!

  • Active Members

    Avatar membro
    Avatar membro
    Avatar membro
    Avatar membro
    Avatar membro
    Avatar membro
    Avatar membro
    Avatar membro
     
  • Online Users

    Al momento non ci sono utenti online
  • Letto 3.843 volte
    Nessun commento
    Commenta
    Il Telescopio Spaziale Hubble celebra due decenni di osservazioni del cosmo. La NASA celebra con una nuova, spettacolare immagine della Carina Nebula in alta risoluzione e in grande formato.

    Venti di questi anni Hubble!

    Venti di questi anni Hubble!

    Era il 24 aprile 1990: lo Space Shuttle Discovery “depositava” in orbita l’Hubble Space Telescope. Nel corso dei venti anni successivi, le immagini del cosmo riprese dal telescopio orbitante hanno letteralmente rivoluzionato diversi campi delle scienze astronomiche, dalla planetologia alla cosmologia.

    In questi due decenni non sono mancati incidenti di percorso: a cominciare dallo specchio difettoso che durante i primi anni di vita dl telescopio ne comprometteva seriamente le prestazioni, e che ha richiesto l’installazione di ottiche correttive nel corso di diverse “Servicing Missions” (le missioni Shuttle dedicate alla manutenzione del telescopio). Fino all’ultima missione di riparazione, quella destinata a prolungarne la vita: prevista, poi rimandata sine die dopo il disastro del Challenger, infine approvata e perfettamente eseguita lo scorso anno.

    Ora però il futuro di Hubble è assicurato, fino almeno al 2014, data in cui dovrebbe dargli il cambio il James Webb Space Telescope, che proseguirà nell’infrarosso lo straordinario lavoro di osservazione che Hubble ha svolto nell’ottico.

    La NASA celebra ora i venti anni di quello che è forse il suo strumento scientifico più popolare, con una nuova immagine della Carina Nebula (sopra un dettaglio, qui è visibile la versione in grande formato) una porzione di cielo molto studiata perché in essa è particolarmente intensa la nascita di nuove stelle.

    Scrivi un Commento

    Devi aver fatto il login per inviare un commento