Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
24 Febbraio 2018
Ci sono 210 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia
Iscrivi alla Newsletter di Coelum Astronomia
  • Commenti Recenti

  • Parole dal Sito

  • Seguici anche su Facebook!

  • Active Members

    Avatar membro
    Avatar membro
    Avatar membro
    Avatar membro
    Avatar membro
    Avatar membro
    Avatar membro
    Avatar membro
     
  • Online Users

    Al momento non ci sono utenti online
  • Letto 4.231 volte
    Nessun commento
    Commenta
    Solo il 30% di probabilità di meteo favorevole, alcuni fulmini si sono abbattuti nella zona del Launch Pad 39A. Ma si prosegue con la preparazione al lancio. Non risulta coinvolto negli eventi di oggi alcun sistema della navetta o della rampa.

    Alcuni fulmini si sono abbattuti nella zona del Launch Pad 39A, questa notte, con un evento fuori scala registrato da quattro dei sensori elettromagnetici posti intorno alla navetta.

    L’evento è avvenuto alle 12:31 locali (le 18:31 italiane) di oggi, giovedì 7 luglio, ma i successivi controlli tendono a escludere ripercussioni sui sistemi dello shuttle.

    Comunque una riunione è in corso per decidere sul possibile posticipo del lancio, anche in base alle previsioni decisamente negative per la giornata di domani: solo il 30% di probabilità di meteo favorevole. Anche le operazioni di carico dei propellenti potrebbero essere interrotte in caso di fenomeni elettrici atmosferici che renderebbero pericoloso il trasferimento dei due milioni di litri di idrogeno e ossigeno liquidi all’interno dell’External Tank. Il caricamento dei propellenti dovrebbe iniziare alle 2:01 ora locale (0601 UTC).

    Il decollo di Atlantis è ancora previsto domani per le 17:26:46 italiane, mentre le previsioni meteo per sabato sono peggiorate verso un misero 40% GO e sono stabili per domenica con un 60% GO.

    Pare che se l’USAF desse il nulla osta per uno spostamento avanti di 24 ore del lancio previsto giovedì prossimo, si apra un’opportunità aggiuntiva per Atlantis nella giornata di lunedì.

    Questa sera è stata aperta la struttura di servizio rotante, scoprendo così Atlantis in tutta la sua bellezza sul pad di lancio.

    Aggiornamento
    Si prosegue con la preparazione al lancio. Non risulta coinvolto negli eventi di oggi alcun sistema della navetta o della rampa.


    Seguite con noi l’evolversi della situazione attraverso le telecamere della NASA su CoelumStream, in attesa del go finale che darà il via alla diretta con commento in italiano.

    Scrivi un Commento

    Devi aver fatto il login per inviare un commento