AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
26 Novembre 2020
Ci sono 277 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia
Iscrivi alla Newsletter di Coelum Astronomia
  • Commenti Recenti

  • Parole dal Sito

  • Seguici anche su Facebook!

  • Active Members

    Avatar membro
    Avatar membro
    Avatar membro
    Avatar membro
    Avatar membro
    Avatar membro
    Avatar membro
    Avatar membro
     
  • Online Users

    Al momento non ci sono utenti online
  • Letto 4.943 volte
    Un Commento
    Commenta
    Domani 6 agosto, dalle ore 10:00, la diretta con tutte le fasi di avvicinamento della Rosetta alla cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko.

    Grande attesa in tutta la comunità scientifica per l’incontro della sonda europea con la cometa: il segnale di conferma è atteso per le 11:45 del 6 agosto 2014.

    .

    Il rendez-vous di Rosetta con la cometa  67P/Churyumov–Gerasimenko è previsto per le 11:45 di domani 6 agosto 2014, momento in cui avremo la conferma che la sonda europea è entrata nella sua orbita finale, scortando la cometa nel suo viaggio di avvicinamento al sole ad una distanza di appena 100 km.

    .

    Il momento sarà celebrato con un evento trasmesso in diretta dal centro ESA-ESOC di Darmstadt. Saranno presenti i principali rappresentanti delle agenzie spaziali e degli istituti di ricerca, e personalità istituzionali europee. Durante la diretta, verranno diffusi i primi risultati scientifici degli strumenti dai PI di VIRTIS, MIRO e OSIRIS e verranno  presentate al pubblico le prime immagini in alta definizione della cometa realizzate da distanza ravvicinata. Per INAF, sarà presente alla diretta da ESOC Fabrizio Capaccioni, INAF-IAPS, PI dello strumento VIRTIS e per ASI, Roberto Battiston, presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana.

    .

    “Sarà un momento particolarmente importante per la storia dell’esplorazione dell’Universo e ci aspettiamo molte informazioni sulla formazione del nostra sistema solare – dice Roberto BattistonLa sonda Rosetta rappresenta uno dei molti fronti di impegno per l’Italia in campo internazionale ed europeo: a questa missione, una delle Cornerstone del programma Horizon 2000 dell’ESA, l’ASI partecipa fornendo all’Orbiter Rosetta due strumenti a guida scientifica Italiana e un sostanziale contributo ad un terzo, a guida tedesca. Inoltre l’ASI con il DLR ed il CNES, ed altri partner europei, hanno progettato e realizzato Philae, il lander che all’inizio di quest’inverno si poserà sulla cometa: un’impresa mai tentata prima”.

    .

    Potrete seguire la diretta a partire dalle 10.00 del 6 agosto dai canali di streaming ESA e Media INAF
    Per maggiori informazioni e il programma dettagliato della giornata, consultare la pagina web dedicata.

    .

    .

    Rosetta è una missione dell’ESA con contributi dei suoi stati membri e della NASA. Il lander Philae è stato sviluppato da un consorzio internazionale a guida di DLR, MPS, CNES e ASI. La partecipazione italiana alla missione consiste in tre strumenti scientifici a bordo dell’orbiter: VIRTIS (Visual InfraRed and Thermal Imaging Spectrometer) sotto la responsabilità scientifica dell’IAPS (INAF Roma), GIADA (Grain Impact Analyser and Dust Accumulator) sotto la responsabilità scientifica dell’Università Parthenope di Napoli, e la WAC (Wide Angle Camera) di OSIRIS (Optical Spectroscopic and Infrared Remote Imaging System) sotto la responsabilità scientifica dell’Università di Padova. A bordo del lander, è italiano il sistema di acquisizione e distribuzione dei campioni SD2 (Sampler Drill & Distribution), sotto la responsabilità scientifica del Politecnico di Milano, ed il sottosistema dei pannelli solari.

    Commenta

    Un Commento a “Rosetta, il giorno del rendez-vous”

    1. Sarebbe stata bella la diretta del rendezvouz di Rosetta, invece dopo oltre un’ora di persone che parlavano e mostravano cose varie, nel bello del momento la connessione è stata annullata e non è stato più possibile ricollegarsi, chiaramente staccata da loro perchè in 4 cercavamo di vedere la diretta e tutti sono rimasti senza immagini…non è stato molto bello…

    Scrivi un Commento

    Devi aver fatto il login per inviare un commento