AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
26 Febbraio 2021
Ci sono 317 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia
Iscrivi alla Newsletter di Coelum Astronomia
  • Commenti Recenti

  • Parole dal Sito

  • Seguici anche su Facebook!

  • Active Members

    Avatar membro
    Avatar membro
    Avatar membro
    Avatar membro
    Avatar membro
    Avatar membro
    Avatar membro
    Avatar membro
     
  • Online Users

    Al momento non ci sono utenti online
  • Letto 3.351 volte
    Nessun commento
    Commenta
    Nuove osservazioni da parte del Wide-field Infrared Survey Explorer (WISE) NASA dimostrano che vi sono un numero significativamente inferiore di NEA (asteroidi vicini alla Terra) di quanto si pensasse.

    Le nuove osservazioni di NEOWISE rivelano che esistono almeno il 40% in meno di asteroidi, al di sopra dei cento metri di diametro vicini alla Terra, di quel che si pensava. Nell'immagine i quattro pianeti interni del nostro sistema solare sono segnati in verde e il sole è al centro. Ogni puntino rosso rappresenta un asteroide. Ovviamente le dimensioni degli oggetti non sono in scala... Credit: NASA/JPL-Caltech

    Finalmente una notizia che sembra essere buona: secondo uno studio dell’Osservatorio Spaziale WISE, originariamente lanciato per studiare le sorgenti infrarosse del cielo, i NEA (Near Earth Asteroids) oggetti asteroidali potenzialmente pericolosi per il nostro pianeta, perché su orbite entro 45 milioni di km di distanza dalla Terra, sono significativamente di meno di quanto si pensasse.

    Gli oggetti censiti dalla survey all-sky promossa dal progetto NEOWISE, con diametro compreso tra 100 metri ed 1 km, sono risultati 19500, un numero relativamente alto, ma molto minore delle precedenti più pessimistiche previsioni, che ne ipotizzavano addirittura 35000. In particolare, gli asteroidi di diametro intorno al km, quindi i più potenzialmente pericolosi, sarebbero da 962 a 1000, con 911 oggetti identificati con certezza.

    Questi risultati sono in parziale disaccordo con stime ottenute da strumentazioni diverse, che contavano 830 oggetti NEA superiori a 1 km di diametro, ma congruenti con i valori di albedo rilevata, inferiori al previsto, che hanno portato a una revisione del rapporto massa/distribuzione. Ancora meno in accordo con la stima di 1250 NEA pericolosi ottenuta dal progetto LINEAR, forse però meno sensibile e affidabile del NEOWISE perché basato su rilevazioni condotte da strumenti “terrestri”.

    Per maggiori informazioni:

    Scrivi un Commento

    Devi aver fatto il login per inviare un commento