AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
23 Settembre 2018
Ci sono 174 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia
Clicca qui per leggere questo numero on-line

Editoriale – Coelum n.218 – 2018

Nessun commento
Commenta

Passate le festività Natalizie e la Fine dell’Anno, non so voi cari Lettori, ma personalmente mi sento come se, in qualche modo, avessi archiviato tutto ciò che ho accumulato mentalmente nell’anno appena chiuso per prepararmi al nuovo. Curioso dirlo ora, penserete, visto che – in realtà – tutte le Feste sono ancora davanti a noi nel momento in cui sto scrivendo. Eppure, un po’ perché con la mente sono già proiettato nel nuovo anno, un po’ perché l’ho vissuto gli anni passati, so che la sensazione che si presenta è proprio quella.
Siamo virtualmente già in gennaio e un nuovo capitolo della nostra vita si apre. Ovviamente non parliamo di astrologia, ma anche noi tentiamo di fare il possibile per anticipare ciò che verrà. E così, in trepidante attesa, proprio come quando ci si trova al cinema e un film molto atteso sta per iniziare, andiamo a scoprire cosa ci riserva il 2018, con il nostro speciale.

Cominciamo con l’articolo dedicato allo “Spettacolo del Cielo”, curato da Giuseppe Petricca, che ci illustra, mese per mese, gli eventi celesti interessanti che ci offriranno stelle e pianeti e, successivamente, andiamo a conoscere le principali missioni di esplorazione spaziale che sono in partenza o che raggiungeranno la loro destinazione nel corso del nuovo anno. Non abbiamo certo la presunzione di soddisfare la nostra curiosità riguardo il futuro ma il nostro intento è in realtà quello di alimentarla! Solo mese dopo mese impareremo a conoscere la storia del 2018 e ci auguriamo che desideriate scoprirla insieme a noi.
Per cominciare, nei primi giorni di gennaio (che già ci riserva interessanti “danze planetarie”, come potete leggere nel Cielo del Mese) si verificherà un plenilunio particolare: non sarà solo il primo dell’anno e nemmeno il fatto che in gennaio ne vedremo un secondo lo renderà speciale… La Luna Piena della notte tra l’1 e il 2 gennaio sarà un Superluna! Lo so, chi segue assiduamente il cielo facilmente storcerà il naso pensando a quanto scalpore sollevi ciò che, in fin dei conti, è solo un plenilunio al perigeo di poco più luminoso degli altri. E poi… ce n’è appena stata una a dicembre, è davvero un fenomeno così raro e speciale? Ce lo spiega in modo esauriente e accurato (al decimale!) il nostro Aldo Vitagliano, in modo da affrontare con maggior cognizione gli eventuali roboanti titoli che i media, probabilmente, ci propineranno. Aiutato dal suo potente software SOLEX, l’autore ci fornirà tutte le spiegazioni e le informazioni necessarie a comprendere realmente cosa significa Superluna (ma anche la meno popolare Microluna), offrendoci anche lo spunto per una ripresa fotografica che potrebbe impegnarci per qualche anno!

Prima di chiudere il 2017, però, abbiamo voluto approfondire la conoscenza di un evento celeste particolare e relativamente “nuovo”… Ne abbiamo parlato anche il mese scorso, riepilogando le scoperte più importanti dell’anno: l’esplosione di una Kilonova. In cosa consiste? Elena Pian, astronoma dell’INAF-IASF di Bologna, ci guida nella conoscenza di questo affascinante e incredibilmente potente fenomeno.
Vi presentiamo inoltre il riepilogo degli ultimi sei mesi della missione Juno, la sonda NASA che periodicamente si tuffa quasi a sfiorare le nubi di Giove per carpirne i segreti più profondi. Non perdetevi tutte le più straordinarie immagini del re dei pianeti del Sistema Solare e della sua Grande Macchia Rossa, mai vista prima così da vicino!

Continuando con gli spunti fotografici, Giorgia Hofer ci proporrà di riprendere il poco noto fenomeno della Cintura di Venere: non mancate di caricare le vostre immagini nella sezione PhotoCoelum del nostro sito! Le immagini più belle saranno presentate nella gallery di ogni numero: la prossima foto potrebbe essere la vostra!
Molti altri sono i contenuti che, come sempre, vi lascio scoprire!
Buona lettura e auguri a tutti per un magnifico e sereno 2018 da parte di tutta la Redazione.

Editoriale pubblicato su Coelum n.218 - 2018.

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento