AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
21 Agosto 2018
Ci sono 219 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia

Abbonamento On-Line

Abbonati a Coelum Digitale: leggi 11 numeri in formato digitale ad alta risoluzione direttamente dallo schermo del tuo PC!

Clicca qui per leggere questo numero on-line
Clicca qui per leggere questo numero on-line

Editoriale – Coelum n.183 – 2014

3 Commenti
Commenta

È stata dura riorganizzare tutto. Sono mesi che ne parliamo qui in redazione – disturbando anche voi lettori – del come fare, se si può fare e soprattutto se conviene farlo…
Un po’ di cocciuta determinazione ci ha invece spinti sulla strada della trasformazione e oggi, dopo svariati mesi siamo arrivati al momento del distacco definitivo: questo numero, il 183, sarà l’ultimo di Coelum a essere distribuito nelle edicole.

E qui mi fermo un attimo per porgere le scuse a tutti quegli edicolanti che ci hanno scritto per manifestare il loro dissenso per questa decisione. Ma, ripeto, dovevamo farlo!

I LETTORI interessati a gestire il proprio abbonamento tramite l’edicolante di fiducia, e lì ricevere Coelum ogni mese, ce lo segnalino alla pagina:

http://eepurl.com/YWEhf

Gli EDICOLANTI interessati a rivendere il nostro abbonamento e gestirlo per i lettori che preferiscono ricevere Coelum in edicola ce lo segnalino alla pagina:

http://eepurl.com/YWBOz

Comunque, nel ringraziarli per la dedizione con la quale hanno contribuito a tenere alto il nome di Coelum anche con il loro lavoro, vi anticipo che vorremmo poter offrire ai nostri lettori la possibilità di sottoscrivere l’abbonamento e ricevere la rivista presso l’edicolante di fiducia (chi fosse interessato all’iniziativa troverà maggiori indicazioni nel box qui a lato).
Un doveroso ringraziamento va anche alle persone impegnate nel circuito della distribuzione con cui abbiamo lavorato fianco a fianco per tanti anni, quelle note come Giuseppe Ciceri, Maurizio Repossi, Roberto Mitola e tutto lo staff della Pieroni, ma anche quelle che non abbiamo mai conosciuto e che con il loro lavoro hanno contribuito al nostro successo.

Chiudo la parentesi e riprendo il filo del discorso. Stavo appunto dicendo di come questo sarà l’ultimo numero distribuito nelle edicole e il prossimo, quello di settembre, il primo ad essere distribuito solo tramite abbonamento.
– Beh, ma non sarà tutta qui la rivoluzione che ci avevate promesso! – obietterà qualcuno… E in effetti, come già ripetuto molte volte in questi ultimi mesi, dapprima forse confusamente, ma adesso con sempre maggiore lucidità, il cambiamento porterà molte altre migliorie.
Così tante (e alcune così decisamente tecniche) da non poter essere riportate qui; perciò abbiamo deciso di illustrarvele un po’ alla volta, di mese in mese. In questo numero, ad esempio, a pagina 4 si parlerà di Realtà Aumentata e di interattività, e cioè della possibilità, sfogliando la rivista digitale (che qui si ostinano a chiamare “e-magazine”) di accedere con un click a un livello di informazioni straordinariamente maggiore. Mentre a pag. 37 verrà spiegata l’evoluzione di “Coelestis”, da Forum classico a struttura “Social”, dove ogni utente avrà una bacheca personale e tutti i post saranno commentabili alla stregua di un facebook. Infine, a pagina 79, un’altra novità, CoelumNews, la prima delle nuove App di Coelum (gratuita), che vi permetterà di essere informati in tempo reale sulle ultime notizie ed eventi pubblicati su coelum.com.

Insomma, cari amici, mi pare di poter dire che qualcosa abbiamo fatto, sia per la nostra che per la vostra soddisfazione.

E nel chiedervi di perdonare per l’ultima volta il ritardo con cui ci presentiamo in edicola, vi chiediamo nuovamente il sostegno necessario per assicurare a Coelum altri 17 anni di vita. Grazie!

.

Scopri le NUOVE OFFERTE speciali e ABBONATI oggi stesso!

Editoriale pubblicato su Coelum n.183 - 2014.

Commenta

3 Commenti a “Editoriale – Coelum n.183 – 2014”

  1. Tonini Marco scrive:

    Spett. Direttore Anselmi le dacisioni da voi prese, a mio parere, non dipendono da carenze organizzative, ne “strutturali”, al contrario, avete sempre fatto molto per sostenere noi astrofili in tutto e per tutto. Il motivo “vero” è purtroppo condizionato dala situazione “globale” della crisi economica, che coinvolge in qualche modo un pò tutti, che fanno trascurare persino questa “sana” passione per la astronomia. Unica cosa che posso fare è di sostenere sempre la vostra rivista con l abbonamento annuale (cartaceo), di mia imminente richiesta. Al di là di ogni previsione “pessimista”, io credo che, bene o male, “Coelum” resisterà per altri 17 anni. Distinti saluti.

    • Paola De Gobbi scrive:

      Grazie Marco per il sostegno, sicuramente la crisi fa la sua parte, toccando non solo noi (anzi forse siamo i meno colpiti) ma soprattutto il “sistema edicole” e le aziende che investono meno in pubblicità. La conseguenza è che una rivista di nicchia come la nostra non ha futuro restando legata ai sistemi classici di distribuzione, di cui non riesce più a sostenere i costi, deve aggiornarsi e investire anche su altri fronti (tra cui il digitale) ma come vedi alla carta non rinunciamo, restiamo in contatto comunque con distribuzione e edicolanti e non è detto che le cose non cambino ancora in futuro! :)

      Per quanto riguarda il Direttore gli segnalerò il tuo intervento, ma di sicuro non è quello il nostro problema…

  2. Tonini Marco scrive:

    Spett. Dir. Anselmi, vorrei aggiungere una mia ulteriore opinione. Digitando su GOOGLE il suo nome, associato a COELUM, risulta che: “Non sono disponibili informazioni biografiche relative a questo autore”. Perchè fino ad ora ha voluto rimanere “nell ombra”? Un direttore di una rivista dovrebbe a mio parere largamente “esporsi in primo rilievo”, anche in trasmissioni TV. Mi chiedo se la responsabilità della chiusura delle edizioni in edicola, si,a seppur in qualche modo, anche sua. Saluti.

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento