AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
10 Aprile 2021
Ci sono 297 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia
Clicca qui per leggere questo numero on-line

Viaggio verso la Rosetta

Nessun commento
Commenta

MONOCEROS NGC 2237  ASTRA 4  Massimo Orgiazzi

La nebulosa Rosetta (NGC 2237) a 5.200 anni luce dalla Terra. Telescopio Remoto ASTRA #4. Takahashi Sky 90, 405 mm f/4,5 e SBIG ST10XME su EQ6, Traversella, TO. Massimo Orgiazzi.

Guardando il cielo verso oriente, alle 22:00 circa nel corso di febbraio, a nordest potremo riconoscere facilmente la sagoma dell’Orsa Maggiore che si innalza in compagnia dei Cani da Caccia e la debole Lince, che raggiunge lo zenit. Se abbiamo la possibilità di osservare da una posizione in cui l’orizzonte risulta sgombro da ostacoli, riusciremo anche a scorgere la bella Arturo, dall’inconfondibile colore arancio, stella alfa del Boote o Bifolco. A est spicca inconfondibile il Leone, con Regolo, la sua stella Alfa, circondato dalla Chioma di Berenice alla sua sinistra, il piccolo Leone Minore in alto, il debole Cancro alla sua destra, mentre più in basso iniziano a spuntare le propaggini della Vergine, con le piccole Sestante e Coppa. Guardiamo verso sud: in basso troviamo le deboli stelle dell’Idra (che potremo scorgere facilmente se ci troviamo sotto un cielo scuro di campagna, lontano dalle luci artificiali) e, alla sua destra, sta varcando il Meridiano il Monoceros o Unicorno.

L'articolo completo è pubblicato su Coelum n.252 - 2021 alla pagina 146: Leggilo Online!

Hai letto questo articolo su Coelum Astronomia?
Scrivi la tua opinione o un commento qui sotto!

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento