Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
20 Agosto 2017
Ci sono 222 utenti collegati
Atik Cameras
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia

Abbonamento On-Line

Abbonati a Coelum Digitale: leggi 11 numeri in formato digitale ad alta risoluzione direttamente dallo schermo del tuo PC!

Clicca qui per leggere questo numero on-line
Clicca qui per leggere questo numero on-line

Verso l’eclisse di Sole…volando sopra le teste dei prussiani

Nessun commento
Commenta

NeptuneCi sono pagine della storia dell’astronomia che si perpetuano nell’immaginario degli appassionati attraverso racconti stereotipati, spesso incompleti e quasi sempre fuorvianti. Ne è un esempio la vicenda molto “conosciuta” di Jules Janssen, “l’astronomo che fuggì in pallone da Parigi per recarsi in Algeria a seguire un’eclisse di Sole”. Alzi la mano tra di voi chi ha voluto approfondire la “vulgata” fino a capire che Janssen non si recò fino in Africa in volo, che non viaggiò da solo e che la “fuga in pallone da Parigi” non fu la stravagante trovata di un giorno, ma per quei tempi tribolati una prassi quasi quotidiana! In questo articolo cerchiamo di raccontare come andarono veramente le cose.

L'articolo completo è pubblicato su Coelum n.160 - 2012 alla pagina 28

Hai letto questo articolo su Coelum oppure Online?
Scrivi la tua opinione o un commento qui sotto!

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento