AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
21 Luglio 2018
Ci sono 274 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia
Clicca qui per leggere questo numero on-line
Nessun commento
Commenta

Report: le immagini, le testimonianze e le analisi dell’accaduto.
Il 30 maggio scorso, un bolide ha illuminato quasi a giorno i cieli del Nord Est, tra il Veneto e l’Emilia Romagna. Luminosissimo e dalla colorazione verde, ? stato avvistato in tutto il Centro Nord Italia, ma anche dall’Austria e dalla Croazia. Conosciamo meglio i fatti, attraverso le analisi degli esperti del Progetto PRISMA, IMTN e Sezione Meteore della UAI.

Appello ai Lettori
Dati l’estremo valore scientifico e l’importanza di un possibile ritrovamento in tempi brevi di queste meteoriti (prima che vengano contaminate dall’ambiente terrestre) la popolazione delle zone interessate ? invitata a segnalare a prisma_po@inaf.it eventuali sassi (o ritrovamenti di altra natura) sospetti che venissero rintracciati sul terreno.

L'articolo completo è pubblicato su Coelum n.213 - 2017 alla pagina 28: Leggilo Online!

Hai letto questo articolo su Coelum Astronomia?
Scrivi la tua opinione o un commento qui sotto!

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento