AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
19 Dicembre 2018
Ci sono 351 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia

Abbonamento On-Line

Abbonati a Coelum Digitale: leggi 11 numeri in formato digitale ad alta risoluzione direttamente dallo schermo del tuo PC!

Clicca qui per leggere questo numero on-line
Clicca qui per leggere questo numero on-line

Sta forse per arrivare la “Grande Cometa del 2013”?

Nessun commento
Commenta
Vitali Nevski e Artyom Novichonok

Vitali Nevski e Artyom Novichonok, gli autori della scoperta ripresi accanto al riflettore da 40 cm con cui hanno realizzato l'immagine

A questo punto il lettore saprà già tutto, almeno per ciò che riguarda la sostanza dei fatti, e avrà già appreso che mentre ci si stava preparando all’arrivo della C/2011 L4 Pan-STARRS, cometa che con la promessa di una magnitudine prossima allo zero già stava infiammando gli animi di amatori e professionisti del cielo, è arrivata una notizia ancora più eclatante; ovvero, la scoperta di una cometa che nelle previsioni dovrebbe, o potrebbe, manifestarsi alla fine del 2013 con una potenza di fuoco degna di quelle mitiche “Grandi comete” che finora eravamo abituati a vedere stampate soltanto nei libri di Flammarion. Inutile aggiungere che mai come in questi casi la prudenza è d’obbligo, ed è con questo spirito che nell’articolo cercheremo di capire le problematiche che stanno alla base di una previsione che per le comete sta sempre in bilico tra il successo e il fallimento.

L'articolo completo è pubblicato su Coelum n.164 - 2012 alla pagina 30

Hai letto questo articolo su Coelum Astronomia?
Scrivi la tua opinione o un commento qui sotto!

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento