AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
19 Settembre 2020
Ci sono 239 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia

Abbonamento On-Line

Abbonati a Coelum Digitale: leggi 11 numeri in formato digitale ad alta risoluzione direttamente dallo schermo del tuo PC!

Clicca qui per leggere questo numero on-line
Clicca qui per leggere questo numero on-line

Scoperto il X Pianeta

Nessun commento
Commenta

orbitasednaMa non è vero, si tratta solo di un rompicapo planetario il più grande oggetto scoperto nel sistema solare dal 1930, anno in cui Clyde Tombaugh rinvenne Plutone. Secondo le prime stime misura 1800 chilometri di diametro, e pur essendo attualmente al perielio, nel momento della sua scoperta, avvenuta pochi mesi fa, distava dal Sole circa 13 miliardi di chilometri (86 UA). Un dato veramente straordinario, visto che il pianeta più lontano in assoluto, sempre Plutone, percorre un’orbita moderatamente eccentrica (e = 0,25) che lo porta ad avere una distanza media dal Sole di 39,4 UA (minima di 30 UA e massima di 49).

L'articolo completo è pubblicato su Coelum n.72 - 2004 alla pagina 29

Hai letto questo articolo su Coelum Astronomia?
Scrivi la tua opinione o un commento qui sotto!

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento