AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
5 Marzo 2021
Ci sono 207 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia

Pocket Planets

Nessun commento
Commenta

Pocket Plans
Questa è una applicazione più educativa che interattiva. Si tratta di un vero e proprio esploratore del Sistema Solare che con una interfaccia grafica molto accattivante ci permette di navigare attraverso il nostro “cortile di casa” (astronomicamente parlando), visitando i pianeti, i satelliti e i vari corpi minori che ne fanno parte. Dopo l’avvio ci troviamo di fronte alla Terra e utilizzando i semplici movimenti, o selezionando le didascalie con i nomi degli oggetti, è possibile attraversare in lungo e in largo il nostro sistema, spingendosi ben oltre Sedna, a una distanza massima di 8500 UA dal Sole. Trattenendo a lungo il tocco su un determinato oggetto è possibile visualizzare le informazioni che lo riguardano, comprese alcune curiosità (ma quest’ultime solo per la versione a pagamento). La disposizione reciproca degli oggetti è attuale, cioè rispecchia la data e l’ora reali, e sulla destra dello schermo è disponibile un “righello” che permette di accelerare (o invertire) lo scorrere del tempo per vedere il movimento reciproco dei vari corpi celesti. Molto curiosa infine la possibilità di tracciare degli archi di orbita per tutti gli oggetti, cosa che permette di vedere graficamente come sono distribuiti, ad esempio, i 62 satelliti di Giove attorno al gigante gassoso. Numerose le personalizzazioni in grado di adattare l’interfaccia alle proprie preferenze o necessità. Insomma un bel software molto accattivante, in grado di affascinare gli appassionati e incuriosire l’utente comune.

L'articolo completo è pubblicato su Coelum n.171 - 2013 alla pagina 53

Hai letto questo articolo su Coelum Astronomia?
Scrivi la tua opinione o un commento qui sotto!

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento