AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
18 Gennaio 2021
Ci sono 182 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia
Clicca qui per leggere questo numero on-line

Pisces, i Pesci – Parte 2

Nessun commento
Commenta

pesciIntraprendiamo ora il viaggio da oriente a occidente, che da Alrisha porta al “pesce occidentale”.
Un grado a ovest di α Psc, ecco la stella ξ Psc, la prima a far parte di quella figura che Hevelius chiamò Linum Austrinum, in considerazione della già citata corda che lega il pesce occidentale. Lontana 280 anni luce dal Sistema Solare, ξ Psc splende di magnitudine +4,60.
Già al binocolo risulta evidente la differenza cromatica con la vicina e bianca Alrisha, essendo ξ Psc una gigante arancione di tipo K0 III (4.900 K), vecchia di 1,2 miliardi di anni ma evoluta più velocemente del Sole in funzione della sua massa, che risulta essere il doppio di quella della nostra stella. Così è arrivata ad espandersi fino a 9 volte il diametro del Sole: una grande sfera arancione che irradia nello spazio 45 volte in più del nostro luminare diurno.

L'articolo completo è pubblicato su Coelum n.250 - 2020 alla pagina 146: Leggilo Online!

Hai letto questo articolo su Coelum Astronomia?
Scrivi la tua opinione o un commento qui sotto!

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento