AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
22 Settembre 2019
Ci sono 279 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia

Abbonamento On-Line

Abbonati a Coelum Digitale: leggi 11 numeri in formato digitale ad alta risoluzione direttamente dallo schermo del tuo PC!

Clicca qui per leggere questo numero on-line
Clicca qui per leggere questo numero on-line

Permette una domanda?

Un Commento
Commenta

La notte di Natale ho fatto un sogno. Mi trovavo su un’astronave in avvicinamento a un pianeta a me sconosciuto. Non ero io ai comandi, per fortuna, ma un pilota che guardava fisso avanti a sé e non mi degnava di uno sguardo. Gli domandai su quale pianeta stavamo per scendere, ma non rispose, e solo dopo qualche minuto si voltò per dirmi qualcosa di inaspettato. – Gli abitanti di questo pianeta sono bugiardi. – Bugiardi? – mi stupii. – Sì, dal primo all’ultimo. Tutto ciò che dicono è falso. Precisò poi di provenire da tutt’altro sistema solare, e aggiunse che, se fossero stati gli abitanti stessi di quel pianeta a definirsi bugiardi, sarebbero sorti un bel po’ di problemi.

L'articolo completo è pubblicato su Coelum n.177 - 2014 alla pagina 82

Hai letto questo articolo su Coelum Astronomia?
Scrivi la tua opinione o un commento qui sotto!

Commenta

Un Commento a “Permette una domanda?”

  1. La risposta al quesito, a mio parere, è la seguente:
    - Il sogno mi dice, nell’ultima parte, che il tesoro è collocato in una grotta, quindi su uno dei 4 pianeti rocciosi del sistema solare.
    Le tre domande per individuare il pianeta del tesoro debbono essere poste ad un solo interlocutore e la prima dovrà servire a discriminare con certezza fra “sinceri” e “bugiardi”: la domanda da porre è la seguente: “puoi dire di essere un bugiardo?”. Il sincero dovrà necessariamente rispondere di no, mentre il bugiardo dovrà rispondere di si, perchè se dicesse di no direbbe la verità e questo è contrario alla sua natura. Appurato con la prima domanda se mi trovo davanti un sincero o un bugiardo, porrò la seconda domanda: “il pianeta del tesoro appartiene alla fascia di vita del sistema solare?” Questo mi consente di arrivare ad un’alternativa a due, tra Marte e Terra che appartengono alla fascia di vita o Mercurio e Venere che sono fuori. La terza domanda sarà diretta fra due alternative soltanto e quindi potrò individuare il pianeta con certezza. Per la scelta della grotta in cui il tesoro è nascosto, porrei la domanda direttamente all’aiutante del custode che ho individuato come “bugiardo” poichè ha detto che lui ed il custode provengono da due pianeti di colore uguale, mentre invece il custode è indigeno di quello stesso pianeta e non proviene, come dice l’assistente, da un pianeta esterno. Appurato che è un bugiardo, gli chiederò direttamente qual’è la grotta del tesoro, scegliendo il contrario della sua risposta.

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento