AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
22 Settembre 2019
Ci sono 271 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia

Abbonamento On-Line

Abbonati a Coelum Digitale: leggi 11 numeri in formato digitale ad alta risoluzione direttamente dallo schermo del tuo PC!

Clicca qui per leggere questo numero on-line
Clicca qui per leggere questo numero on-line

Natale su GANIMEDE

Nessun commento
Commenta

Moebius
Se la maggior parte di noi associa le feste di fine anno alla devozione religiosa, al riposo, al recupero degli affetti familiari e al calore del focolare, c’è invece una persona (sarà poi giusto definirla “persona”?) che in questi giorni si deve preparare a un viaggio incredibilmente lungo ma rapidissimo. Il fine di questa missione impossibile è il più nobile che si possa concepire: regalare un sorriso e un granello di felicità a milioni di bambini. Lo so, Babbo Natale non possiede l’esclusiva di questa mansione: il club dei portatori di doni ai bambini comprende anche la Befana, Santa Lucia, San Nicolò e addirittura Gesù Bambino. Ma per semplicità mi limiterò a parlare del vecchio con la barba bianca. Nel suo percorso Babbo Natale dovrà visitare tutte le case del mondo abitate da bambini buoni, che certamente sono nell’ordine di molti milioni. Supponiamo che queste abitazioni siano tra di loro collegate da una rete di strade, o meglio, di rotte percorribili dalla slitta trainata da renne: il problema del barbuto donatore è quello di progettare un percorso che, attraverso questa rete, gli permetta di toccare tutte le case interessate, ciascuna esattamente una volta, riportandolo infine al punto di partenza. Considerando che il viaggio deve compiersi in una sola notte, Babbo Natale sarà fortemente interessato a individuare il più breve tra i percorsi di questo tipo.

L'articolo completo è pubblicato su Coelum n.187 - 2014 alla pagina 82

Hai letto questo articolo su Coelum Astronomia?
Scrivi la tua opinione o un commento qui sotto!

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento