AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
21 Novembre 2019
Ci sono 244 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia
Clicca qui per leggere questo numero on-line

Mercurio: il pianeta più vicino (o il più lontano?)

Nessun commento
Commenta

Provate a chiedervi quale sia il pianeta più vicino (come distanza) alla Terra, e poi provate a chiederlo a una dozzina di vostri amici, annotando le risposte. C’è da scommettere che la totalità delle risposte indicherà Venere o magari Marte, mentre la probabilità che qualcuno risponda “Mercurio” è praticamente zero. Eppure, nel caso stiate leggendo questo articolo prima della pubblicazione del successivo numero di Coelum Astronomia, se andate a controllare con un software planetario le distanze attuali dalla Terra dei vari pianeti, troverete che quello più vicino è proprio Mercurio, che palesemente si troverà più vicino il prossimo 11 novembre, giorno in cui transiterà sul disco solare, mentre Venere sarà ancora alle spalle del Sole, a una distanza più che doppia…

L'articolo completo è pubblicato su Coelum n.238 - 2019 alla pagina 44: Leggilo Online!

Hai letto questo articolo su Coelum Astronomia?
Scrivi la tua opinione o un commento qui sotto!

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento