AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
20 Luglio 2018
Ci sono 260 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia
Clicca qui per leggere questo numero on-line

Marte, Testimone della Storia

Nessun commento
Commenta

Da milioni di anni, ciclicamente Marte raggiunge il suo punto di massima vicinanza con la Terra, in una di quelle particolari configurazioni geometriche delle orbite planetarie chiamate “Grandi Opposizioni”. Da milioni di anni, il Pianeta Rosso si avvicina alla Terra e osserva le nostre gesta come un vicino di casa un po’ indiscreto…

Chissà cosa può aver pensato un nostro lontano antenato notando in cielo, sicuramente scuro e non inquinato, quella infuocata stellina color arancione che altro non era se non il pianeta Marte. Se non sapessimo che si tratta di una sfera di roccia di poco più di 6.700 chilometri di diametro, parte di un Sistema di altre sfere che girano intorno al Sole, che cosa penseremmo anche noi di quel punto di luce che ci fissa dall’alto come un malefico occhio rossastro?

L'articolo completo è pubblicato su Coelum n.224 - 2018 alla pagina 36: Leggilo Online!

Hai letto questo articolo su Coelum Astronomia?
Scrivi la tua opinione o un commento qui sotto!

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento