AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
28 Gennaio 2020
Ci sono 241 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia

Abbonamento On-Line

Abbonati a Coelum Digitale: leggi 11 numeri in formato digitale ad alta risoluzione direttamente dallo schermo del tuo PC!

Clicca qui per leggere questo numero on-line

Ma è proprio vero che la nostra Via Lattea colliderà in futuro con la Galassia Andromeda?

Nessun commento
Commenta
Scontro Via Lattea e Galassia di Andromeda

Secondo alcune simulazioni realizzate calcolando l’interazione di centinaia di milioni di stelle, tra circa 3 miliardi di anni la nostra Galassia e M31, la Galassia di Andromeda, entreranno in interazione mareale e poi collideranno, fondendosi l’una con l’altra.

Ormai da anni si è diffusa l’idea che un ineludibile destino ci aspetti: la Via Lattea si scontrerà con la galassia di Andromeda, con effetti catastrofici per il nostro sistema solare.
Il grande pubblico è stato informato di questo spettacolare destino da un documentario prodotto nientemeno che dal Discovery channel, nel quale Neil Tyson – direttore del Hayden Planetarium presso l’American Museum of Natural History di Toronto – racconta senza economia di dettagli il drammatico futuro della nostra cara Galassia.

L'articolo completo è pubblicato su Coelum n.150 - 2011 alla pagina 46

Hai letto questo articolo su Coelum Astronomia?
Scrivi la tua opinione o un commento qui sotto!

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento