AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
21 Settembre 2020
Ci sono 223 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia
Clicca qui per leggere questo numero on-line

Le magnifiche Nubi della Carena

Nessun commento
Commenta

nubi_carenaFormazioni nebulari insolite svelano la loro colorata bellezza in questo paesaggio fantastico, scolpito dai venti stellari e dalla radiazione ultravioletta delle stelle titaniche che abitano la Nebulosa della Carena.

La nube fu scoperta a metà del XVIII secolo da Nicolas Louis de Lacaille e, da allora, è stata immortalata da molteplici telescopi: è infatti una delle regioni di formazione stellare più vicine alla Terra e rappresenta un laboratorio ideale per studiare la nascita e la vita delle stelle. L’intera nebulosa, catalogata come NGC 3372, si estende per quasi 300 anni luce e si trova a circa 7.500 anni luce di distanza da noi, nella costellazione australe della Carena.

L'articolo completo è pubblicato su Coelum n.244 - 2020 alla pagina 120: Leggilo Online!

Hai letto questo articolo su Coelum Astronomia?
Scrivi la tua opinione o un commento qui sotto!

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento