AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
3 Luglio 2020
Ci sono 188 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia
Clicca qui per leggere questo numero on-line

La scoperta di Proxima b – Cosa ne pensano gli esperti?

Nessun commento
Commenta

L’individuazione del pianeta extrasolare Proxima b, in orbita attorno alla stella a noi più vicina, proxima Centauri, costituisce sicuramente una delle scoperte più entusiasmanti e importanti di quest’ultimo periodo.
A incrementare il valore della scoperta c’è il fatto che il pianeta extrasolare è di tipo roccioso e posto nella zona di abitabilità della stella. Si è pertanto parlato di un gemello della Terra, posto a pochi anni luce di distanza da noi.
In realtà, per il momento, non abbiamo ancora molte informazioni sul nuovo esopianeta, per ora sappiamo che c’è! Ci troviamo dunque di fronte ad una scoperta davvero epocale?
Lo abbiamo chiesto ad alcuni esperti e astronomi che lavorano nel campo della ricerca sui pianeti extrasolari.

E tu cosa ne pensi? Lasciaci la tua opinione o un tuo commento qui sotto!

L'articolo completo è pubblicato su Coelum n.204 - 2016 alla pagina 48

Hai letto questo articolo su Coelum Astronomia?
Scrivi la tua opinione o un commento qui sotto!

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento