AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
4 Dicembre 2020
Ci sono 338 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia

Abbonamento On-Line

Abbonati a Coelum Digitale: leggi 11 numeri in formato digitale ad alta risoluzione direttamente dallo schermo del tuo PC!

Clicca qui per leggere questo numero on-line
Clicca qui per leggere questo numero on-line

La Pan-STARRS ha il fiatone ma spunta una rivale più giovane e bella

Nessun commento
Commenta

Comete

Il percorso apparente della C/2012 K1 (Pan-STARRS) nel mese di giugno e nella prima decade di luglio quando attraverserà il Leoncino prima di arrivare nella testa del Leone (dalla versione digitale è possibile accedere al percorso più dettagliato cliccando qui: dal 1° al 16 giugno o dal 16 al 30 giugno; i due link si attivano anche selezionando i rispewttivi tratti del percorso direttamente dalla mappa).


Prima le brutte notizie. La C/2012 K1 Pan-STARRS, la cometa che in autunno prometteva di arrivare al limite dell’osservabilità ad occhio nudo, sembra che non stia rispettando le previsioni, tanto che Seiichi Yoshida nel suo sito prevede al massimo una magnitudine di +7 per fine ottobre. Con queste prospettive, la Pan perde un po’ dell’attenzione con cui la stavamo seguendo da gennaio, ma resta comunque l’oggetto cometario più luminoso del periodo.In giugno si muoverà dall’Orsa Maggiore al Leone, attraversando tutto il Leoncino, e potremo puntarla un’ora dopo il tramonto; a metà mese, verso le 22:30 apparirà sull’orizzonte di ovest-nordovest alta quasi +40 gradi. La sua luminosità si manterrà intorno alla mag. +8, senza significativi miglioramenti rispetto a maggio, quando invece aveva mostrato una discreta attività sviluppando una bella chioma gassosa e una debole coda di ioni.

L'articolo completo è pubblicato su Coelum n.182 - 2014 alla pagina 72

Hai letto questo articolo su Coelum Astronomia?
Scrivi la tua opinione o un commento qui sotto!

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento