AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
5 Agosto 2020
Ci sono 329 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia

La misura della nuova massa dell’asteroide (15) Eunomia

Nessun commento
Commenta

meteoriteEsattamente quarant’anni fa, da fresca matricola del corso di laurea in Chimica, la mia prima esperienza di laboratorio riguardò l’uso della “bilancia analitica”, primo e fondamentale strumento del Chimico dai tempi di Lavoisier a tutt’oggi. Dovevo pesare una pietruzza di zinco di circa 300 mg con la precisione di un decimo di milligrammo, e la cosa non era affatto banale. … Sapevo allora che di pesate in futuro ne avrei fatte un bel po’, ma non avrei mai potuto immaginare che quarant’anni dopo mi sarebbe capitato di “pesare” una pietruzza 1023 volte più pesante di quel granulo di zinco, questa volta usando uno strumento ben più veloce: un computer!

L'articolo completo è pubblicato su Coelum n.99 - 2006 alla pagina 36

Hai letto questo articolo su Coelum Astronomia?
Scrivi la tua opinione o un commento qui sotto!

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento