AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
17 Luglio 2019
Ci sono 239 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia
Clicca qui per leggere questo numero on-line

La Missione Apollo 11

Nessun commento
Commenta

L’obiettivo primario dell’Apollo 11 era quello fissato dal presidente John F. Kennedy il 25 maggio 1961: eseguire un atterraggio lunare con equipaggio e tornare sulla Terra sani e salvi. Una volta raggiunto il suolo lunare, gli astronauti dovevano raccogliere qualche campione lunare, dispiegare un test per la misura del vento solare, un pacchetto di esperimenti sismici e un retro-riflettore laser e infine scattare numerose fotografie del suolo e del paesaggio lunare.

L’equipaggio della missione Apollo 11 era composto dal Comandante Neil Armstrong, dal pilota del Modulo Lunare Buzz Aldrin e dal pilota del Modulo di Comando Michael Collins. Erano le 9:32 del 16 luglio 1969, quando dalla base spaziale di Cape Kennedy si accesero i 5 giganteschi motori del razzo Saturn V, in un fragore assordante, e il missile si sollevò dalla rampa… Inizia così l’avventura che avrebbe portato l’Uomo sulla Luna!

L'articolo completo è pubblicato su Coelum n.235 - 2019 alla pagina 50: Leggilo Online!

Hai letto questo articolo su Coelum Astronomia?
Scrivi la tua opinione o un commento qui sotto!

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento