AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
22 Giugno 2018
Ci sono 318 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia
Clicca qui per leggere questo numero on-line

La Grande Opposizione di (7) Iris

Nessun commento
Commenta

7iris-mapPer gli appassionati di asteroidi, ottobre sarà un mese in cui i bersagli delle proprie osservazioni si faranno attendere un po’. Bisognerà infatti avere pazienza e aspettare praticamente l’ultima decade del mese per iniziare l’osservazione dei “sassi volanti”. L’attesa sarà comunque ben ripagata perché, a partire dalla notte del 19 ottobre, saranno ben quattro gli asteroidi, tra i primi cento classificati, che si troveranno in opposizione. Assolutamente di rilievo sarà l’appuntamento con (7) Iris, che offrirà a fine mese uno spettacolo raro, che non vedevamo da molti anni: l’asteroide sarà infatti in opposizione con la Terra ma la sua non sarà una normale opposizione, come accaduto altre volte in passato, bensì una “Grande Opposizione”, una particolare condizione geometrica di opposizione, dovuta alle caratteristiche orbitali, in concomitanza con il passaggio al perielio.
Ma procediamo con ordine…

L'articolo completo è pubblicato su Coelum n.215 - 2017 alla pagina 150: Leggilo Online!

Hai letto questo articolo su Coelum Astronomia?
Scrivi la tua opinione o un commento qui sotto!

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento