AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
22 Settembre 2019
Ci sono 301 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia

Abbonamento On-Line

Abbonati a Coelum Digitale: leggi 11 numeri in formato digitale ad alta risoluzione direttamente dallo schermo del tuo PC!

Clicca qui per leggere questo numero on-line
Clicca qui per leggere questo numero on-line

La Coppa dei Mondi

Nessun commento
Commenta

Moebius

Giugno 2514. Tutto è pronto per il calcio d’inizio del campionato del Sistema solare. L’evento è particolarmente significativo perché dopo molti decenni la manifestazione torna nel suo pianeta d’origine, la Terra, e in particolare in Brasile, dove fu ospitata esattamente cinque secoli fa. Per l’occasione sono state realizzate modernissime infrastrutture, predisposte accurate misure di sicurezza, e migliorate le comunicazioni interplanetarie. Decine di miliardi di tifosi attendono con ansia la prima partita. Alla fase finale, com’è tradizione, partecipano soltanto otto squadre. La Terra è presente con la sua rinomata selezione planetaria: la favorita del torneo, a detta degli esperti. Ma gli avversari sono molto temibili. La Luna ha dalla sua parte una lunga e gloriosa storia sportiva, Marte è una delle realtà calcistiche più significative del Sistema, e anche Cerere può riservare delle sorprese. Non sono da trascurare nemmeno le nazioni satellitari esterne: Ganimede, Europa, Callisto e Titano.

L'articolo completo è pubblicato su Coelum n.182 - 2014 alla pagina 82

Hai letto questo articolo su Coelum Astronomia?
Scrivi la tua opinione o un commento qui sotto!

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento