AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
5 Agosto 2020
Ci sono 349 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia

Abbonamento On-Line

Abbonati a Coelum Digitale: leggi 11 numeri in formato digitale ad alta risoluzione direttamente dallo schermo del tuo PC!

Clicca qui per leggere questo numero on-line
Clicca qui per leggere questo numero on-line

Incontri galeotti APPUNTAMENTI AMOROSI E NON TRA PIANETI E PIANETINI

Nessun commento
Commenta

incontri galeotti vitaglianoCome si sa, noi umani siamo di solito più attratti dalla rarità di un oggetto o di un evento, più che dal suo reale significato. Così, per esempio, capita che un grosso diamante venga considerato di inestimabile valore, anche se non serve ad alcunché (e non è nemmeno eccessivamente più bello di un cristallo da lampadario…) Nulla di male in tutto questo: si tratta di una caratteristica umana fra le più innocue, almeno per chi non debba provvedere all’acquisto di un anello di fidanzamento… In campo astronomico di oggetti rari in questa accezione non ve ne sono, ma vi sono eventi rari, alcuni scientificamente importanti (pensiamo ad esempio all’esplosione di una supernova), altri invece privi di rilevanza scientifica, ma nondimeno attraenti come curiosità, specie per chi sia propenso ad apprezzare le eccezionalità. Fenomeni che da sempre attraggono l’attenzione di chi osserva il cielo sono ad esempio gli avvicinamenti fra pianeti in un ristretto campo visuale, che tuttavia, come vedremo, sono tutt’altro che rari: se ci interroghiamo infatti su quante volte due pianeti (tra quelli visibili ad occhio nudo) si sono avvicinati fino a una distanza di 5° nel decennio 2014- 2023… ebbene, anche prendendo in esame solo le congiunzioni che si verificano oltre i 20° di elongazione dal Sole, il mio software SOLEX, che è specializzato nel fare questo tipo di ricerche, mi dice che la cosa accadrà 48 volte.

L'articolo completo è pubblicato su Coelum n.175 - 2013 alla pagina 22

Hai letto questo articolo su Coelum Astronomia?
Scrivi la tua opinione o un commento qui sotto!

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento