AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
19 Ottobre 2019
Ci sono 218 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia

Abbonamento On-Line

Abbonati a Coelum Digitale: leggi 11 numeri in formato digitale ad alta risoluzione direttamente dallo schermo del tuo PC!

Clicca qui per leggere questo numero on-line

Il contributo fondamentale di Ggiovanni Schiaparelli e Giuseppe Colombo alla determinazione del periodo di rotazione di Mercurio

Nessun commento
Commenta

Il contributo fondamentale di Ggiovanni Schiaparelli e Giuseppe Colombo alla determinazione del periodo di rotazione di Mercurio

Come abbiamo visto nell’articolo pubblicato lo scorso numero, l?pera di Schiaparelli non si rivolse soltanto all’interpretazione dei dettagli della superficie marziana. Un altro grande problema osservativo del tempo era costituito dalla difficoltà con cui si riuscivano a cogliere su Mercurio le macchie di albedo indispensabili per accertare la quantità del suo periodo di rotazione.
E anche qui le capacità osservative dell’astronomo di Savigliano riuscirono a mettere un po’ d’ordine, trovando alla fine un valore molto più vicino al vero di quello trovato decenni prima da Schrer. Un dato che soltanto la tecnologia del XX? secolo e poi il genio di un teorico come Giuseppe Colombo avrebbero corretto, circa 80 anni dopo.

L'articolo completo è pubblicato su Coelum n.140 - 2010 alla pagina 24

Hai letto questo articolo su Coelum Astronomia?
Scrivi la tua opinione o un commento qui sotto!

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento