AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
17 Giugno 2019
Ci sono 201 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia

Il codice celeste – 1° parte

Nessun commento
Commenta

codice_celesteMalgrado Alberto Bolognesi – il più noto tra i sostenitori in Italia (e non solo) delle teorie cosiddette eretiche di Halton Arp in materia di Cosmologia – esprima in questo lungo articolo a puntate delle idee non necessariamente condivise dalla nostra redazione, abbiamo ritenuto che la pubblicazione per intero delle sue argomentazioni possa aiutare lettori nello sviluppare un’opinione consapevole sui problemi che attraversano l’odierna Cosmologia.  Tanto più che come testimonia l’articolo di spalla scritto da Renato Falomo, il dubbio che l’intero edificio costruito intorno al Modello Standard possa essere rivoluzionato (anche in presenza di una costruzione all’apparenza molto solida) non dovrebbe mai mancare nell’armamentario culturale di qualsiasi seguace del metodo scientifico.

L'articolo completo è pubblicato su Coelum n.119 - 2008 alla pagina 42

Hai letto questo articolo su Coelum Astronomia?
Scrivi la tua opinione o un commento qui sotto!

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento