Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
23 Aprile 2018
Ci sono 223 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia
Clicca qui per leggere questo numero on-line

Il Cielo di Dicembre

Nessun commento
Commenta
IC 434_Testa di Cavallo_ tele 4_Caterina Cioce _ Tommaso Sancilio

La “Testa di Cavallo”, una nebulosa oscura che si staglia su un fondo di nebulosità che emette la luce nella banda dell’drogeno (il rosso dell’H-alfa). Telescopio remoto ASTRA #4. Caterina Cioce & Tommaso Sancilio.

Guardando a Est
Alle 22:00 il cielo di fine autunno mostra all’orizzonte est le costellazioni tipiche delle notti invernali. Già abbiamo iniziato ad ammirare la magnificenza di Orione, la sua maggiore altezza ce ne farà apprezzare ancora meglio la sua maestosità. La figura, ben nota anche ai non appassionati, si innalza sull’orizzonte sudest perfetta nel suo asterismo di 4 stelle a formare un grande rettangolo di stelle luminose con al centro le caratteristiche 3 stelle perfettamente allineate tra loro (a formare la cintura del gigante Orione). Abbiamo già iniziato lo scorso mese a utilizzare questa costellazione come marker di riferimento per trovare le splendenti costellazioni invernali. Orione è una regione del cielo ricchissima di nebulose luminose – fucine e culle di giovani stelle – e di nebulose oscure, composte di polveri disseminate tra le stelle a formare immense nubi grandi anche decine di anni luce.

L'articolo completo è pubblicato su Coelum n.206 - 2016 alla pagina 96: Leggilo Online!

Hai letto questo articolo su Coelum Astronomia?
Scrivi la tua opinione o un commento qui sotto!

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento