AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
21 Novembre 2019
Ci sono 221 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia
Clicca qui per leggere questo numero on-line

Idee brillanti per Mercurio in transito

Nessun commento
Commenta

In campo professionale, ha ancora qualche interesse il transito di Mercurio sul Sole?
Il prossimo 11 novembre astronomi e astrofili saranno intenti a scrutare il disco del Sole per cogliere il primo contatto del transito di Mercurio. Lo spettacolo sarà da non perdere, considerato che non si ripeterà fino al 13 novembre 2032!
Mettendo da parte la suggestione, qual è l’interesse con cui oggigiorno gli astronomi osservano un evento come questo?

Apparentemente, lo studio dei transiti dei pianeti interni del Sistema Solare potrebbe avere già detto tutto. A ben vedere però, l’unico limite alle informazioni che possiamo ottenere, è quello dato dalla nostra curiosità, a cui si può unire un pizzico di fantasia.

L'articolo completo è pubblicato su Coelum n.238 - 2019 alla pagina 52: Leggilo Online!

Hai letto questo articolo su Coelum Astronomia?
Scrivi la tua opinione o un commento qui sotto!

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento