AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
17 Luglio 2019
Ci sono 248 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia
Clicca qui per leggere questo numero on-line

I segreti delle telecomunicazioni con le sonde in missione nello spazio – Parte 2: la Telemetria

Nessun commento
Commenta

Nella precedente puntata abbiamo capito quali sono le informazioni importanti che dobbiamo ottenere da una sonda lanciata nello spazio, per poter capire se sta funzionando, se sta incontrando dei problemi e, nel caso succeda qualcosa di imprevisto, come poter rimediare per un nuovo tentativo. Tutto questo per comprendere cosa sia la “telemetria”, quella parola che sentiamo sempre ripetere quando seguiamo i momenti più importanti delle missioni spaziali, dall’immissione di una sonda in orbita attorno a un corpo del Sistema Solare, all’atterraggio di un lander sulla superficie di un corpo alieno. Vediamo ora, con i rudimenti di informatica che abbiamo introdotto, come “costruire” una semplice telemetria per il “nostro” satellite.

L'articolo completo è pubblicato su Coelum n.235 - 2019 alla pagina 132: Leggilo Online!

Hai letto questo articolo su Coelum Astronomia?
Scrivi la tua opinione o un commento qui sotto!

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento