AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
6 Dicembre 2019
Ci sono 539 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia
Clicca qui per leggere questo numero on-line

I Giganti Ghiacciati del Sistema Solare

Nessun commento
Commenta

Era il 25 agosto del 1989 quando la sonda Voyager 2 compì il suo storico sorvolo di Nettuno, concludendo il suo Grand Tour del Sistema Solare e dirigendosi verso lo spazio interstellare. Proprio di questi giorni è la notizia di uno studio dell’Università dell’Iowa che conferma l’uscita della sonda, ancora funzionante, dall’eliopausa. Sono ormai trascorsi trent’anni da quell’ultimo incontro con un grande corpo celeste, sino ad allora sostanzialmente inesplorato, e nessuna sonda è mai tornata ad avvicinarsi così tanto ai giganti remoti del nostro Sistema Solare: ma cosa ha aggiunto il sorvolo della Voyager 2 alla nostra conoscenza di Urano e Nettuno? E cosa sappiamo oggi dei giganti ghiacciati rispetto a 30 anni fa? Scopriamolo, mentre l’ormai leggendario viaggio delle Voyager prosegue nelle profondità silenziose dello spazio interstellare.

L'articolo completo è pubblicato su Coelum n.239 - 2019 alla pagina 32: Leggilo Online!

Hai letto questo articolo su Coelum Astronomia?
Scrivi la tua opinione o un commento qui sotto!

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento