AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
22 Settembre 2019
Ci sono 317 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia

Abbonamento On-Line

Abbonati a Coelum Digitale: leggi 11 numeri in formato digitale ad alta risoluzione direttamente dallo schermo del tuo PC!

Clicca qui per leggere questo numero on-line
Clicca qui per leggere questo numero on-line

I DADI di Platone

Nessun commento
Commenta

moebius 184Che cosa lega tra di loro il filosofo greco Platone, i dadi per giocare a Dungeons & Dragons e i pianeti del Sistema solare? Nulla, direte voi. E invece un nesso esiste, e assume le sembianze di particolari figure solide che si distinguono per il fatto di essere dotate di facce poligonali regolari perfettamente sovrapponibili tra loro. Al pensatore ateniese si attribuisce il merito (non per niente sono stati chiamati “solidi platonici”) di avere scoperto che i poliedri con questa proprietà sono soltanto cinque: il tetraedro, delimitato da quattro facce triangolari; il più familiare cubo; l’ottaedro, simile a due piramidi a base quadrata incollate tra loro alle basi; l’icosaedro, fornito di venti facce triangolari e il dodecaedro, con le sue dodici facce pentagonali. In ognuno di questi poliedri, tutti gli spigoli e tutti i vertici sono tra loro equivalenti, e ogni vertice è punto d’incontro di un numero fisso di facce.

L'articolo completo è pubblicato su Coelum n.184 - 2014 alla pagina 82

Hai letto questo articolo su Coelum Astronomia?
Scrivi la tua opinione o un commento qui sotto!

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento