AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
6 Dicembre 2019
Ci sono 450 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia
Clicca qui per leggere questo numero on-line

GIOVE, il gigante gassoso venuto da lontano

Nessun commento
Commenta

Giove, con una massa circa 300 volte quella della Terra, è il pianeta più grande del nostro sistema solare ed orbita a 5,2 unità astronomiche dal Sole (1 unità astronomica equivale alla distanza Terra-Sole). Fa parte dei giganti gassosi, cioè quella classe di pianeti che possiedono un piccolo nucleo di elementi pesanti (presumibilmente di circa 10 masse terrestri) e un’ampia e fitta atmosfera composta di idrogeno ed elio per una quantità pari a centinaia di masse terrestri.

Per quanto riguarda l’origine di questo grande pianeta, l’idea comunemente accettata era quella per cui Giove si fosse formato esattamente dove orbita oggi o poco vicino. Recentemente, tuttavia, le informazioni raccolte dalle osservazioni condotte sugli esopianeti e avanzate simulazioni al computer suggeriscono un diverso scenario…

L'articolo completo è pubblicato su Coelum n.234 - 2019 alla pagina 40: Leggilo Online!

Hai letto questo articolo su Coelum Astronomia?
Scrivi la tua opinione o un commento qui sotto!

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento