AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
22 Settembre 2018
Ci sono 189 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia
Clicca qui per leggere questo numero on-line

FRB Live!

Nessun commento
Commenta

FRBIntroduzione a un fenomeno sfuggente ed esotico, in attesa della diretta del 5 aprile. Preparate le vostre domande!

L’universo talvolta ci presenta situazioni che spesso non sono inquadrabili nelle classiche categorizzazioni: è successo con quelle pulsazioni, inizialmente attribuite agli omini verdi, poi catalogate come pulsar; è successo più recentemente con la “stella di Tabby” per la quale sono state chiamate in causa niente meno che gigantesche strutture aliene, prima di “ripiegare” su soluzioni molto meno esotiche anche se ancora dibattute; è successa la stessa cosa per tanti altri fenomeni nella storia dell’astronomia in generale. Con il miglioramento delle strumentazioni a disposizione è abbastanza frequente, e anche ovvio, trovarsi di fronte a segnali che prima non erano rivelabili, sia per una eccessiva debolezza, che richiede sensibilità tecnologiche maggiori, sia per la rarità che necessita invece di survey sempre più aperte e in grado di guardare a zone di cielo più ampie con maggior frequenza.
È questo il caso degli ancora misteriosi Fast Radio Bursts (FRB) che, da circa dieci anni, costituiscono una nuova classe di oggetti.

L'articolo completo è pubblicato su Coelum n.221 - 2018 alla pagina 78: Leggilo Online!

Hai letto questo articolo su Coelum Astronomia?
Scrivi la tua opinione o un commento qui sotto!

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento