AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
6 Dicembre 2019
Ci sono 339 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia
Clicca qui per leggere questo numero on-line

Fotografiamo la Nebulosa di Orione

Nessun commento
Commenta

La costellazione di Orione credo sia la mia preferita, un po’ perché è stato il primo gruppo di stelle, dopo il Grande Carro, che ho imparato a riconoscere nel cielo e un po’ perché, inutile dirlo, è veramente bellissima.

Si tratta di un raggruppamento di stelle ben visibile da tutte le popolazioni della Terra e facilmente riconoscibile anche ad un occhio poco esperto, per via della sua caratteristico disegno. Ricordo l’anno in cui sono stata in Indonesia, per osservare l’eclisse di Sole, e mi sono resa conto di quanto ero davvero lontana da casa proprio osservando Orione. Ero abituata a vederlo sempre verso Sud, alto al massimo una quarantina di gradi sopra l’orizzonte, ma lì in Indonesia, invece, si trovava molto alto con Sirio quasi allo zenit…

L'articolo completo è pubblicato su Coelum n.239 - 2019 alla pagina 114

Hai letto questo articolo su Coelum Astronomia?
Scrivi la tua opinione o un commento qui sotto!

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento