AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
25 Febbraio 2020
Ci sono 187 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (0,00 / 5)
Loading ... Loading ...

Test Montatura 10micron GM2000 QCI

Letto 13.647 volte
Nessun commento
Commenta
Già qualche anno fa Coelum ha testato e recensito la versione FS-2 di questa montatura equatoriale GoTo di produzione italiana. Di recente ho avuto la possibilità di provare questa nuova versione, denominata GM2000 QCI “Ultraportable”, che si differenzia in vari punti dalla precedente.

Pagine: 1 2 3 4

La GM2000 QCI (ed anche la sorella maggiore, l’enorme GM4000 QCI) può essere controllata in modalità remota sia tramite la porta RS-232 che – e questa è un grossa novità – tramite la porta NETWORK (sono disponibili due porte Ethernet 3940 e 3941) usando un protocollo TCP/IP. Di fatto le montature 10 Micron QCI sono quindi delle vere e proprie periferiche di rete, con chiaro vantaggio per il loro controllo remoto, anche tramite internet. La dotazione di serie comprende anche il software Virtual Keypad, che crea una copia virtuale della pulsantiera QCI sullo schermo del PC remoto, permettendo di controllare la montatura tramite la porta Ethernet 3941, da qualunque postazione remota e con la stessa interfaccia e gli stessi comandi a cui è abituato l’utente. Per chi invece è abituato ad usare software di planetario come, ovviamente, Perseus, oppure con altri software come TheSky, è possibile controllare la montatura con il protocollo LX200 seriale, sia tramite la porta seriale che tramite la porta LAN 3940, utilizzando un programma che crea una porta seriale virtuale.


Pagine: 1 2 3 4

 

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento