AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
18 Novembre 2018
Ci sono 196 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (0,00 / 5)
Loading ... Loading ...

COELUM VIAGGI – FLORIDA – Speciale Ultimo Lancio dello Space Shuttle – MIAMI & ORLANDO

Letto 6.162 volte
Nessun commento
Commenta
22 febbraio – 2 marzo 2011 (9 giorni/7 notti). PRENOTAZIONI ENTRO il 20 Dicembre 2010.

22 febbraio – 2 marzo 2011

Programma

Lancio Space Shuttle
1° giorno, martedì 22 febbraio – Bologna / Monaco / Miami

Ritrovo dei partecipanti all’aeroporto di Bologna. Operazioni d’imbarco e partenza con volo di linea Lufthansa per Miami via Monaco. All’arrivo all’aeroporto di Miami, sbarco, operazioni doganali e successivo trasferimento in pullman riservato in hotel. Sistemazione nelle camere riservate, resto del pomeriggio a disposizione, cena libera e pernottamento.

2° giorno, mercoledì 23 febbraioMiami

Colazione amerciana ed intera giornata dedicata alla visita della città con bus privato e guida locale parlante italiano a disposizione: si attraversano i quartieri di Miami Beach, iniziando da South Beach dove si fa una sosta in Ocean Drive per vedere la villa che fu di Versace; si raggiunge quindi Downtown, con una visita a Brickell Avenue Key Biscayne e poi si raggiunge Coconut Grove con sosta allo shopping center Cocowalk. Il tour prosegue attraverso la lussuosa zona residenziale di Coral Gables fino a Little Havana, il cuore della colonia cubana della città per terminare a Bayside Market Place. Pranzo libero a carico dei partecipanti e, nel pomeriggio, proseguimento alla scoperta di un paesaggio naturale unico al mondo. Si percorrono i 60 km che dividono Miami dalle paludi di Everglades. Un giro in airboat, le barche spinte da gigantesche eliche d’aereo, porterà alla ricerca degli alligatori, con le informazioni date dai ranger del parco. Il tour include uno spettacolo educativo sulle caratteristiche di questi rettili. La guida tradurrà in italiano le informazioni fornite dai ranger. Al termine, rientro in hotel per la cena libera ed il pernottamento.

3° giorno, giovedì 24 febbraioFlorida Keys

Prima colazione americana in hotel ed intera giornata in escursione alle Florida Keys con bus privato (NO guida). Le Florida Keys sono una catena di isole coralline a sud di Miami, fra l’Oceano Atlantico e il Golfo del Messico, collegate dai 43 ponti della Overseas Highway, di cui uno lungo quasi sette miglia. L’area è divisa in cinque regioni ed ognuna è caratterizzata da un’atmosfera e da attrazioni proprie, tra cui musei, flora, fauna, ristoranti con specialità a base di crostacei, pesca, immersioni, sport acquatici e shopping in negozi eleganti. Mare dal blu intenso, palme ondeggianti e mangrovie verde oliva contraddistinguono il paesaggio delle Keys. Questo paradiso ecologico è abitato da aironi bianchi, mestoloni rosa, pellicani, gabbiani, falchi pescatori e numerose creature sottomarine. Pranzo libero in corso d’escursione. Al termine, rientro in hotel per la cena libera ed il pernottamento.

4° giorno, venerdì 25 febbraioMiami / Orlando

Dopo la prima colazione americana in hotel, partenza con pullman privato (NO guida) per Orlando. All’arrivo, sistemazione nelle camere riservate in hotel e pranzo libero a carico dei partecipanti. Pomeriggio a disposizione per visite individuali facoltative. Cena libera e pernottamento in hotel.

5° giorno, sabato 26 febbraioCape Canaveral

Prima colazione americana in hotel e partenza con pullman privato (NO guida) per Cape Canaveral. Ingresso al Nasa Kennedy Space Center ed intera giornata al centro con tour guidato. Pranzo libero a carico dei partecipanti. Nel tardo pomeriggio, rientro ad Orlando per la cena libera ed il pernottamento in hotel.

6° giorno, domenica 27 febbraioCape Canaveral

Prima colazione americana in hotel e partenza con pullman privato (NO guida) per Cape Canaveral. Intera giornata al centro per assistere all’ULTIMO LANCIO DELLO SHUTTLE. Pranzo libero a carico dei partecipanti. Nel tardo pomeriggio, rientro ad Orlando per la cena libera ed il pernottamento in hotel.

7° giorno, lunedì 28 febbraioOrlando (Disney Park)

Prima colazione americana in hotel ed intera giornata a disposizione per attività individuali all’interno di uno dei Disney Park: Magic Kingdom, il primo ad essere costruito e rimane uno dei più belli della città. Sostanzialmente è molto simile a Disneyland Los Angeles e Disneyland Paris. Epcot decisamente più High Tech rispetto al Magic Kingdom. Sono presenti diversi simulatori ed una riproduzione scenografica di diverse nazioni del mondo. Da non perdere il simulatore che porta nel cuore di un inseguimento di Guerre Stellari. E’ il parco che richiede più tempo per essere visitato integralmente. Oltre che divertente anche interessante ed istruttivo. MGM Studios parco a tema cinematografico che si ispira a tutti i film Disney. Animal Kingdom un grande parco faunistico nel quale si trovano numerose attrazioni tipiche dei parchi a tema. Ingresso e trasferimenti in pullman riservato per/dal parco inclusi. Pranzo libero e cena libera. Pernottamento in hotel.

8° giorno, martedì 1 marzoOrlando / Francoforte

Prima colazione americana in hotel ed intera giornata a disposizione per visite libere facoltative. Pranzo libero e trasferimento in tempo utile all’aeroporto per le operazioni d’imbarco sul volo di linea Lufthansa diretto a Francoforte. Cena e pernottamento a bordo.

9° giorno, mercoledì 2 marzoFrancoforte / Bologna

Prima colazione a bordo e, all’arrivo all’aeroporto di Francoforte, sbarco per l’immediata coincidenza con il volo di linea Lufthansa diretto a Bologna. All’arrivo, sbarco e fine dei servizi.

OPERATIVO VOLI (INDICATIVO E SOGGETTO A RICONFERMA)

22/02 BOLOGNA / MONACO 07.15 / 08.25 LH 1879

22/02 MONACO / MIAMI 09.30 / 14.55 LH 460

01/03 ORLANDO / FRANCOFORTE 21.05 / 11.35* LH 465 * arrivo il giorno successivo (02/03)

02/03 FRANCOFORTE / BOLOGNA 12.40 / 14.00 LH 284

Quota di Partecipazione

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE minimo 25 persone € 2.190,00

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE minimo 15 persone € 2.450,00

Supplemento camera singola DA DEFINIRE Cambio applicato: 1 USD = € 0,75

Tasse aeroportuali € 340,00 (soggette a riconferma fino all’atto dell’emissione del biglietto aereo)

La quota comprende: * volo di linea Lufthansa come da prospetto in classe economica * franchigia bagaglio 1 collo da 23 kg a persona + 1 bagaglio a mano * sistemazione in hotels 4**** a Miami (3 notti) e ad Orlando (4 notti) in camere doppie con servizi privati * trattamento di pernottamento e prima colazione americana * facchinaggio negli hotels in arrivo e partenza (1 bagaglio a persona) * trasferimento in pullman riservato in arrivo e in partenza SENZA assistenza * visita città di Miami + Everglades con pullman riservato e guida * pullman riservato a disposizione per 10 ore per l’escursione nelle Florida Keys (NO guida) * trasferimento in pullman riservato (NO guida) da Miami ad Orlando * n° 1 ingresso a Cape Canaveral (NO guida) * trasferimenti in pullman riservato da Orlando a Cape Canaveral e ritorno (NO guida) per il giorno del lancio e per il giorno precedente * ingresso ad uno dei Disney Park di Orlando, trasferimenti inclusi * assicurazione medico/bagaglio e annullamento viaggio a favore di ciascun partecipante.

La quota non comprende: * tasse aeroportuali (€ 340,00 circa ad oggi e soggette a riconferma all’atto dell’emissione dei biglietti) * tutti i pasti e le bevande * altri ingressi a musei, chiese, monumenti o siti d’interesse non menzionati * bagaglio extra, acquisti ed extra personali in genere * mance ad autista e guida * biglietto per vedere il lancio * tutto quanto non specificato alla voce “La quota comprende”.

PER VEDERE IL LANCIO

Il COSTO dei biglietti che verranno acquistati successivamente alla prenotazioni presso Nasa, variano da € 60,00 circa a seconda della location confermata. La disponibilità e tipologia dei posti disponibili sono soggetti a discrezione della Nasa, fino a quando non aprono la lotteria, pervista indicativamente per metà Novembre.

Vi informiamo che, a tal riguardo, procederemo all’acquisto dei biglietti, solo al raggiungimento del minimo partecipanti e della conseguente conferma del viaggio.

La prenotazione, da effettuarsi entro e non oltre lunedì 20 Dicembre 2010, verrà ritenuta confermata con il versamento in acconto di € 500,00, copme da indicazioni contenute nella scheda di prenotazione che Vi invieremo successivamente alla Vostra richiesta.

Al mancato raggiungimento del minimo previsto, o causa mancato reperimento dei biglietti per assistere al lancio dello shuttle, procederemo al rimborso dell’acconto versato.

La Nasa ci comunica che fino all’ultimo momento potrebbe cancellare o ripogrammare il lancio per una data diversa. I biglietti una volta acquistati non sono rimborsabili e se il lancio viene riprogrammato, i biglietti non saranno validi per la nuova data ma sarà necessario acquistarne dei nuovi.

Possibilità di vedere il lancio a bordo di una barca NON in esclusiva con costo a partire da € 250,00 a persona.

La visuale dalle barche dovrebbe essere ottimale, ancora meglio di quella da Cape Canaveral e le barche sono sintonizzate su radio che trasmette comunicazioni con shuttle per sentire il count down dal vivo.

Informazioni generali

PASSAPORTO:

È compito del cliente verificare la validità del passaporto e le formalità d’ingresso previste dal paese di destinazione. Inoltre, rammentiamo che per tutti i passeggeri che atterrano ANCHE IN TRANSITO negli aeroporti americani è necessario il passaporto INDIVIDUALE. I passaporti a lettura ottica rilasciati fino al 25 ottobre 2005 e i passaporti a lettura ottica con foto digitale rilasciati tra il 26 ottobre 2005 e il 25 ottobre 2006 rimangono idonei ai fini del Programma viaggio senza visto per l’America fino alla loro scadenza. Tutti i passaporti emessi dal 26 ottobre 2006 dovranno avere anche i dati biometrici, altrimenti sarà necessario ottenere il visto. Per maggiori informazioni , relative alle formalità d’ingresso ed eventuali obblighi sanitari, vi preghiamo fare riferimento al sito del Ministero degli Affari Esteri.

PROGRAMMA VIAGGIO SENZA VISTO PER GLI U.S.A

Il dipartimento per la sicurezza nazionale USA ha ideato un nuovo sistema per monitorare l’ingresso dei visitatori stranieri con passaporto senza visto, soggetti al Visa Waiver Program. In breve: chi per turismo o per affari prevede di soggiornare in USA per meno di 90 giorni, o si trova in transito (es. diretto in Polinesia, Cariabi, Messico, ecc.), invece di compilare in aereo il modulo verde I-94W sostitutivo del visto, dovrà registrarsi online nel sito apposito ESTA (Electronic System for Travel Authorization). La registrazione online è obbligatoria dal 12 gennaio 2009 (attenzione: dovrà essere formulata in inglese): senza di essa sarà rifiutato l’imbarco. Si consiglia di compilare il modulo elettronico il prima possibile (registrazione non valida se fatta a meno di 72 ore dalla partenza). Nella maggior parte dei casi si riceverà una risposta entro pochi secondi:

1. Authorization Approved – autorizzazione approvata (immediata): viaggio autorizzato.

2. Travel Not Authorized – viaggio non autorizzato: il viaggiatore deve ottenere un visto per non immigranti presso l’ambasciata o il consolato degli Stati Uniti, prima di recarsi negli Stati Uniti.

3. Authorization Pending – autorizzazione in corso di concessione (risposta nel giro di 72 ore): il viaggiatore dovrà controllare il sito web si ESTA, nel corso delle 72 ore successive, per ricevere la risposta finale. Il sito è già attivo in italiano dal 15 ottobre 2008, ma fino al 12 gennaio 2009 i viaggiatori dovranno ancora compilare a bordo il modulo verde, con modulo online facoltativo.

In dettaglio:

1. tutti dovranno ottenere la Electronic Travel Authorization tramite ESTA prima della partenza per gli USA, inclusi bambini di qualunque età.

2. la registrazione online dovrà avvenire non meno di 72 ore prima della partenza, sarà valida per due anni o fino alla scadenza del passaporto (se inferiore ai due anni), con possibilità di ingressi multipli. I dati sono facilmente modificabili, in caso di variazione dell’itinerario. A chi per affari prevede di viaggiare spesso negli USA, con preavviso al di sotto delle 72 ore, suggeriamo di registrarsi comunque preventivamente, vista la validità di due anni della registrazione.

3. i paesi partecipanti sono gli stessi del Visa Waiver Program, ossia: Austria, Australia, Belgio, Brunei, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Islanda, Irlanda, Italia, Giappone, Liechtenstein, Lussemburgo, Monaco, Paesi Bassi, Nuova Zelanda, Norvegia, Portogallo, San Marino, Singapore, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Regno Unito.

4. a partire dall’8 Settembre 2010 la registrazione costa USD 14,00.

5. per la registrazione si dovranno fornire i seguenti dati: nome, data di nascita, dati del passaporto, numero del volo di arrivo, indirizzo negli Stati Uniti, informazioni personali relative a eventuali malattie, stato della fedina penale, ossia quanto già richiesto sul formulario I-94W.

Per ulteriori informazioni

Informazioni e prenotazioni al viaggio:

CTM di Robintur spa – Via Bacchini 15, Modena
Tel: 059/2133701
Mail: ctm.gruppi@robintur.it
Web: www.robintur.it

Informazioni astronomiche:

Massimiliano Di Giuseppe 338/5264372
Ferruccio Zanotti 338/4772550
The Lunar Society - referente Paolo Minafra 339/2929524

 

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento